Il Lenovo Z5 potrebbe essere il primo smartphone a "tutto schermo"

Stando a questo schizzo, che riprende la parte inferiore del dispositivo, il Lenovo Z5 dovrebbe essere sprovvisto della 'notch' (Weibo)
2' di lettura

Il vicepresidente di Lenovo ha svelato uno schizzo del nuovo dispositivo, dal quale si evince che potrebbe essere sprovvisto del 'notch' permettendo un rapporto schermo-corpo addirittura del 95%

Chang Cheng, il vicepresidente di Lenovo, ha pubblicato sul social network cinese Weibo uno schizzo che anticipa le forme del nuovo Z5. Se l'indiscrezione dovesse essere confermata, lo smartphone diventerebbe il primo sul mercato ad essere effettivamente "a tutto schermo", una caratteristica che si evince dalla presenza minima di bordi.

Senza 'notch'

Stando a questo schizzo, il Lenovo Z5 dovrebbe essere sprovvisto della 'notch', letteralmente la 'tacca' che, ad esempio, è presente nella parte alta dello schermo dell’iPhone X. Un elemento che ha portato gli esperti del settore a smentire l'affermazione di Apple che si trattasse di uno smatphone "full screen". L’immagine teaser del prossimo Lenovo, sembra confermare le indiscrezioni che vorrebbero un rapporto schermo-corpo addirittura del 95%. Finora l’unico dispositivo che potrebbe essere in grado di fare meglio è il modello Apex della cines Vivo che, seppur ancora un concept, avrebbe un rapporto stimato al 98%. Per avere un display così ampio, però, lo smartphone sfrutterebbe una fotocamera a scomparsa.

Nello Z5 diciotto tecnologie brevettate

La caratteristica dello schermo non è stata l’unica indiscrezione rivelata da Cheng in merito al nuovo smartphone Lenovo. Lo Z5, secondo il vice presidente della compagnia con sede ad Hong Kong, sarà dotato di 18 tecnologie brevettate, quattro delle quali rappresenteranno una novità assoluta per il settore.  

Leggi tutto
Prossimo articolo

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Schermata Home"

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Home"