Tesla presenta la nuova Roadster, in arrivo nel 2020

La nuova spider con tetto rigido di casa Tesla (Sito ufficiale)
3' di lettura

La spider costerà circa 200mila dollari. "Sarà la macchina di serie più veloce di sempre", ha detto Elon Musk

Tesla ha presentato la nuova Roadster, l'erede della prima vettura sportiva prodotta dalla casa statunitense. La presentazione, curata da Elon Musk è stata contraddistinta da annunci importanti. secondo il ceo e fondatore di Tesla, questo prototipo diverrà l'auto di serie più veloce di sempre. Con un prezzo base di 200mila dollari, la Roadster dovrebbe essere lanciata sul mercato nel 2020. L'annuncio è stato una sorpresa: la presentazione infatti, è stata affiancata a quella del Tesla Semi, il camion elettrico atteso da tempo.

Le prestazioni e le caratteristiche tecniche

Al momento, è stato rivelato che la Roadster vanta un'accelerazione da 0 a 60 miglia orarie (97 chilometri orari) in 1,9 secondi, mentre arriverebbe a 100 miglia orarie (circa 160 chilometri orari) in 4,2 secondi. Per fare un confronto, una Bugatti Veyron, coi suoi 1.200 cavalli di potenza, copre lo 0-100 in 2,5 secondi (e costava, fino all'uscita dai lisitni del 2015, oltre 1,4 milioni di euro). La spider di casa Tesla, che sarà venduta nel 2020 a partire da 200mila dollari, è spinta da tre motori; il modello è a trazione integrale e ha una conformazione di due posti anteriori più una coppia di sedili piccoli per bambini. Il tetto è in vetro, asportabile e riponibile nel cofano.

Una prenotazione a scatola (quasi) chiusa

Durante la presentazione è stata offerta la possibilità a chiunque fosse presente all'evento di versare un acconto di 50mila dollari per il futuro acquisto della Roadster, senza comunicare il preciso conto finale. Una proposta che alcuni fans accaniti non si sono fatti scappare. Per prenotare la versione più avanzata, la Founder Series, che sarà prodotta in soli mille esemplari, è necessario invece anticipare tutti i 250mila dollari.

Spider, questione d'immaginario

La spider, una tipologia di auto che di per sé costituisce una fetta minima del mercato, è però uno degli oggetti più iconici per il listino di un costruttore automobilistico. Una roadster elettrica al 100% potrebbe però anche essere anche snobbata dagli appassionati del genere, abituati a sentire il rombo del motore nella parte alta del contagiri. Per Tesla è l'ennesima sfida, determinata ad anticipare i tempi del mercato dell'auto. La strategia, in questo caso, sembra chiara: puntare su prestazioni mai viste a prezzi così accessibili.

Leggi tutto
Prossimo articolo