Ciclismo, paura per Colbrelli al Giro di Catalogna: salvo grazie al defibrillatore

Sport

Al termine della prima tappa il ciclista aveva subito un arresto cardiorespiratorio accasciandosi a terra. Il team: “Test di ieri non hanno mostrato segni funzioni compromesse. Oggi ulteriori esami”

ascolta articolo

Grande paura al termine della prima tappa del Giro di Catalogna per il ciclista Sonny Colbrelli che ha subito un arresto cardiorespiratorio dopo aver tagliato il traguardo al termine della volata conclusa al secondo posto, dietro l'australiano Michael Matthews a Sant Feliu de Guixols, cittadina sulla Costa Brava. Il ciclista lombardo, campione d'Europa in carica, ha perso conoscenza e si è accasciato a terra.

Le condizioni di Colbrelli

approfondimento

Ciclismo, l’italiano Sonny Colbrelli vince la Parigi-Roubaix. FOTO

Secondo il comunicato diffuso dagli organizzatori della gara il ciclista è stato vittima di "un episodio di perdita di coscienza con convulsioni e successivo arresto cardiorespiratorio". I sanitari presenti al traguardo lo hanno rianimato praticandogli un massaggio cardiaco e utilizzato un defibrillatore. Superata la fase critica e ripresa conoscenza, Colbrelli è stato trasportato all'ospedale di universitario di Girona. "Le sue condizioni sono stabili", ha poi annunciato il team di Colbrelli, Barhain-Victorius.

Oggi ulteriori esami

"Dopo essere stato ricoverato all'Hospital Universitari de Girona dottor Josep Trueta, Sonny Colbrelli era cosciente e si sentiva bene. Da allora è stato in contatto con la famiglia e gli amici. Questo quanto fa sapere il team Bahrain-Victorius. "Oggi - aggiunge il team- il ciclista si sottoporrà a ulteriori test per scoprire la causa dell'incidente di ieri. Tutti i test cardiaci effettuati ieri sera non hanno mostrato segni di preoccupazione”.

Il Giro di Catalogna

Il Giro di Catalogna era l'occasione del ritorno per Colbrelli, che una bronchite aveva fermato alla Parigi-Nizza prima della partenza della seconda tappa. Il vincitore della Parigi-Roubaix del 2021 aveva poi dato forfait alla Milano-Sanremo, la prima grande classica della stagione vinta sabato dal compagno di squadra, lo sloveno Matej Mohoric.

Chi è Colbrelli

Professionista dal 2011, Colbrelli, 31 anni, lo scorso anno ha vissuto una stagione da incorniciare, una tappa del Giro del Delfinato di giugno, le vittorie nel campionato italiano e poi in quello europeo. Fino al successo più' bello delle sue 34 vittorie, la Parigi-Roubaix. Molte squadre hanno espresso la loro commozione tramite Twitter e augurato a Colbrelli una pronta guarigione.

"In seguito allo sprint nella prima tappa della Volta a Catalunya, Sonny Colbrelli ha avuto un malore e perso conoscenza - si legge in un comunicato della squadra - E' stato sottoposto a ulteriore assistenza medica ed era in condizioni stabili dopo essere stato portato all'ospedale universitario di Girona, per indagare ulteriormente sulle sue condizioni. Il team Bahrain-Victorius desidera ringraziare gli organizzatori e le equipe mediche per il loro supporto e assistenza"

Sport: I più letti