Serie A, la Lazio vince 3-1 in rimonta contro l’Inter. Gol e highlights

Sport
©Ansa

Gli uomini di Sarri vanno sotto nel primo tempo, poi la ribaltano nella ripresa. A sbloccare il risultato, al 12’, è Perisic su rigore. Al 64’ il pareggio di Immobile ancora dagli undici metri. All’81’ Felipe Anderson segna la rete del vantaggio e poco dopo Milinkovic-Savic chiude i giochi. Nel finale rissa e momenti di nervosismo. Per la squadra di Inzaghi, tornato all’Olimpico da avversario, è la prima sconfitta in campionato. Nel pomeriggio Spezia-Salernitana 2-1 e in serata Milan-Verona 3-2

Finisce 3-1 la partita tra Lazio e Inter, valida per l’ottava giornata del campionato di Serie A. Gli uomini di Sarri vanno sotto nel primo tempo, poi la ribaltano nella ripresa. A segno Perisic e Immobile su rigore, poi Felipe Anderson e Milinkovic-Savic. Nel finale rissa e momenti di nervosismo. I biancocelesti si portano a quota 14 punti. I nerazzurri restano fermi a 17: per la squadra di Simone Inzaghi, tornato all’Olimpico da avversario e applaudito dagli ex tifosi, è la prima sconfitta in campionato. Nel pomeriggio, ad aprire la giornata era stato il match tra Spezia e Salernitana, finito 2-1. In serata il Milan ha vinto in rimonta contro il Verona (TUTTI GLI HIGHLIGHTS DELLA SERIE A).

La cronaca di Lazio-Inter

vedi anche

Milan-Verona 3-2: video, gol e highlights della partita di Serie A

Gol, emozioni e tanto nervosismo nel finale: questo il riassunto della partita all’Olimpico. Ad aprire le danze è Perisic, che al 12’ segna su rigore - assegnato per un contatto tra Barella e Hysaj - il vantaggio dell’Inter. Nella ripresa la Lazio ribalta il risultato. Al 64’ mano di Bastoni in area e rigore per i biancocelesti: Immobile non sbaglia e segna l’1-1. Il raddoppio della Lazio arriva all’81’: respinta corta di Handanovic su tiro di Immobile, Felipe Anderson mette la palla in rete. L’Inter protesta perché il gol è arrivato mentre Dimarco era a terra dopo un contrasto con Leiva, si accende anche una rissa. Al 91’ il tris della Lazio, con Milinkovic-Savic che batte Skriniar di testa: finisce 3-1. Dopo il fischio finale, ancora scintille e grande nervosismo. C’è anche un rosso per Luiz Felipe, che secondo l’arbitro avrebbe provocato Correa.

Il tabellino di Lazio-Inter 3-1 (GLI HIGHLIGHTS)

12' pt. rig. Perisic (I), 19' st. rig. Immobile (L), 36' st. Felipe Anderson (L), 46' st. Milinkovic-Savic


LAZIO (4-3-3): Reina; Marusic, Luiz Felipe, Patric, Hysaj (23' st Lazzari); Milinkovic-Savic, Lucas Leiva (41' st Cataldi), Basic (23' st Luis Alberto); Pedro (31' st Zaccagni), Immobile, Felipe Anderson (41' st Akpa Akpro). All.: Sarri

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni (23' st Dumfries); Darmian, Gagliardini (23' st Vecino), Brozovic, Barella (41' st Calhanoglu), Dimarco; Dzeko (31' st Lautaro Martinez), Perisic (23' st Correa). All.: Inzaghi

Ammoniti: Basic, Gagliardini, Correa e Darmian per gioco falloso; Bastoni per fallo di mano; Lautaro Martinez, Felipe Anderson, Dumfries per comportamento antisportivo

Espulso Luiz Felipe dopo il fischio finale.

La cronaca di Spezia-Salernitana (GLI HIGHLIGHTS)

Nel primo anticipo dell’ottava giornata di Serie A, lo Spezia vince in casa, in rimonta, contro la Salernitana. A sbloccare il risultato è Simy, che al 39’ salta Provedel, appoggia il pallone in rete e porta in vantaggio la squadra di Castori. Gli uomini di Thiago Motta soffrono per quasi un tempo, ma poi reagiscono nella ripresa. Al 51’ arriva il pareggio di Strelec, al 76’ la ribalta Kovalenko con un destro a giro. Finisce 2-1 per lo Spezia, che ritrova una vittoria pesante dopo tre sconfitte di fila.

Il tabellino di Spezia-Salernitana 2-1

39' pt Simy (SAL), 6' st. Strelec (SP), 31' st Kovalenko (SP)

SPEZIA
(4-3-2-1): Provedel; Ferrer, Nikolaou, Hristov, Gyasi; Maggiore, Kovalenko, Antiste; Salcedo (29' st Padgoreanu), Strelec (23' st Manaj); Nzola (23' st Verde). All.Thiago Motta
 

SALERNITANA (4-3-1-2): Belec; Gyomber (20' pt Kechrida), Strandberg, Gagliolo, Ranieri (39' st Zortea); Coulibaly (40' st Vergani), Di Tacchio, Obi; Kastanos (23' st Schiavone); Djuric (23' st Gondo), Simy. All. Castori

 

Ammoniti: Obi, Coulibaly, Gyasi per gioco scorretto; Ranieri, Manaj comportamento non regolamentare.

Sport: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Non perderti le tue notizie locali

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.