Donnarumma al Psg, visite mediche a Roma per il portiere

Sport

Il calciatore classe 1999 ha sfruttato la giornata libera concessa da Mancini per lasciare il ritiro della Nazionale e svolgere in una clinica della Capitale i test medici prima di firmare il contratto quinquennale che lo legherà al Paris Saint-Germain

Il trasferimento di Gianluigi Donnarumma al Paris Saint-Germain è ormai quasi fatto. Il portiere della Nazionale italiana, il cui contratto con il Milan scade il 30 giugno, questa mattina alle 9 ha sfruttato il giorno libero concesso dal ct Mancini per sostenere in una clinica della Capitale le visite mediche propedeutiche alla firma sul contratto quinquennale che lo legherà al club parigino (IL VIDEO ESCLUSIVO DI SKY SPORT). Donnarumma in serata farà ritorno insieme al resto della nazionale a Coverciano. 

DONNARUMMA VISITE MEDICHE

Donnarumma verso Parigi

L'ufficialità del passaggio di Donnarumma al Psg è quindi sempre più vicina. Le visite mediche di rito sono state organizzate a Roma, all'Ospedale Sant’Andrea. Il portiere è arrivato all'appuntamento alle ore 9.30 con un Van dell'Uefa e scortato dal capo delegazione Gianluca Vialli e dal professor Ferretti, medico della Nazionale e primario dello stesso Ospedale dove si è recato il portiere. In un video di Sky Sport si possono vedere le immagini esclusive dell'arrivo dell'ormai ex giocatore del Milan. Donnarumma si trasferirà a parametro zero, dopo la scadenza del suo rapporto con i rossoneri. L'intesa per il rinnovo non è stata trovata, il portiere classe 1999 è stato quindi libero di chiudere con il club francese. Il suo agente Mino Raiola ha trovato l'accordo per un contratto da circa 60 milioni totali per i prossimi 5 anni.

Sport: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.