Morto Filippo Mondelli, ex campione del mondo di canottaggio: aveva 26 anni

Sport

L'atleta faceva parte del Consiglio nazionale del Coni. Alcuni mesi fa gli era stato riscontrato un osteosarcoma alla gamba sinistra

Lo sport italiano in lutto: è morto Filippo Mondelli, campione del mondo di canottaggio nel 2018 nel quattro di coppia. Mondelli, che faceva parte in quota atleti del Consiglio nazionale del Coni, aveva un osteosarcoma alla gamba sinistra. Avrebbe compiuto 27 anni il prossimo 18 giugno.  (LE FOTO DEI SUOI SUCCESSI)

Il messaggio della Federazione italiana di canottaggio 

vedi anche

Morto Filippo Mondelli, chi era il campione di canottaggio. FOTO

 

A dare la notizia della scomparsa del campione è stata la Federazione italiana di canottaggio attraverso una commovente lettera di addio: "Pippo, da guerriero quale era, è stato vinto da un avversario implacabile che non ha avuto rispetto per la sua giovane età, non ha avuto rispetto per la sua famiglia e per tutte le persone che lo hanno amato. Saremo noi, insieme a tutti quelli che hanno apprezzato la sua passione per la vita e per il canottaggio, amato per il ragazzo solare che era, condiviso con lui tutto, supportato ogni volta che ne aveva bisogno, gioito con lui per tutte le belle cose che ci ha regalato, a rimanere in rispettoso silenzio per la grave perdita che ha colpito la sua famiglia e tutta la comunità remiera e sportiva nazionale, poiché da poco era stato eletto, il più votato, come componente della Giunta CONI. Silenzio e rispetto per la perdita incolmabile di un ragazzo speciale in tutto".

Sport: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.