MotoGP, GP Doha: in Qatar vince Quartararo davanti a Zarco e Martín. HIGHLIGHTS

Sport
©Getty

Seconda tappa del Motomondiale nel circuito di Losail: il pilota francese della Yamaha con una bella rimonta si aggiudica la gara. Il Diablo chiude davanti alle due Ducati Pramac. Il migliore degli italiani è Bagnaia, che termina sesto

Fabio Quartararo su Yamaha ha vinto il Gran Premio di Doha, seconda prova del motomondiale di MotoGP. Sulla pista di Losail, il francese ha compiuto una rimonta e si è messo davanti nel finale. Dietro di lui le due Ducati Pramac di Zarco e Martín (che era partito il pole). Quarto posto per Alex Rins sulla Suzuki, quindi Maverick Vinales sulla Yamaha. Male Valentino Rossi, solo 15esimo dopo essere partito dalla penultima posizione in griglia. Caduto il campione del mondo Joan Mir. Primo degli italiani al traguardo è Pecco Bagnaia, che ha chiuso sesto.

Il racconto della gara

vedi anche

Le qualifiche del Gp in Qatar

Martín parte bene e si mette in testa davanti a Zarco e Aleix Espargarò. Risale Rins che tra il quarto e il quinto giro duella con Zarco per la seconda posizione. Intanto Bagnaia guadagna posizioni e tiene un passo di gara molto forte che lo riporta in quinta posizione. A 12 giri dal termine si ricompone il duo Ducati in testa (Martín-Zarco) davanti alla Suzuki di Rins. Nel 13esimo giro Pecco Bagnaia attacca Rins e lo scavalca al terzo posto. Ma passano solo due giri e il pilota italiano viene superato da Quartararo. Il francese della Yamaha sfida Zarco e lo infila a cinque giri dal termine. Poi sorpassa anche Martín e si mette in testa. Nel finale Quartararo allunga e vince. Dietro di lui Zarco all’ultima curva si prende la seconda posizione davanti al compagno di scuderia  Martín. 

Sport: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.