Benevento-Milan 0-2: video, gol e highlights della partita di Serie A

Sport
©Ansa

Dura solo poche ore il sorpasso dell’Inter in testa alla classifica, il Milan conferma il primato battendo in casa del Benevento grazie ai gol di Kessié su rigore e una prodezza di Rafael Leao

In inferiorità numerica per oltre 60 minuti, il Milan conquista tre punti preziosissimi e ritorna in vetta in classifica. I rossoneri hanno la meglio di un brillante Benevento grazie a un gol per tempo. Nei primi 45  minuti è Kessié su rigore a sbloccare il match, nella ripresa Rafael Leao conquista la scena con una prodezza da autentico fuoriclasse. (GLI HIGHLIGHTS DELLA SERIE A - LA CLASSIFICA DELLA SERIE A). Il video con gli highlights della partita è visibile da subito per gli abbonati Sky, tre ore dopo il fischio finale per tutti gli altri lettori.

Primo tempo: Kessié gol, ingenuità di Tonali

Partita dai ritmi altissimi fin dai primi minuti, il Milan pressa con grande intensità ma il Benevento non si lascia intimorire. Al 14’ arriva il primo episodio decisivo con fallo di Tuia su Rebic, dopo l’ennesima pressione altissima dei rossoneri. Rigore per il Milan e Kessié dal dischetto non sbaglia. Al 20’ la reazione del Benevento con Roberto Insigne che con uno splendido sinistro colpisce il palo interno. Alla mezz’ora Tonali entra con troppa foga su Ionita, l’arbitro estrae il giallo poi dopo un controllo VAR corregge la sua decisione e decide per il rosso diretto. Pioli corre subito ai ripari inserendo Krunic per Brahim Diaz, il Benevento prova il forcing immediato e resta in zona d’attacco ma la pressione non produce occasioni da gol.

Secondo tempo: prodezza di Rafael Leao

Inzaghi prova il tutto per tutto e inserisce Moncini ma Rafael Leao trova subito il raddoppio con un gol straordinario. Uscita di Montipò, l’attaccante portoghese lo anticipa e da posizione defilata sulla sinistra pesca l'incrocio del palo più lontano con un lob a girare. Capolavoro e rossoneri sul 2-0. Il Benevento non perde ritmo e si getta subito in avanti sprecando al 60' la migliore delle occasioni. Krunic atterra Caprari in area, l’attaccante sul dischetto chiude troppo la conclusione e mette fuori. Il ritmo si abbassa e la partita si accende nuovamente al 72’ con Calhanoglu che colpisce il palo con una grande conclusione dalla distanza. Il Benevento fa la partita ma senza mai incidere con la difesa rossonera guidata da un eccellente Kjaer. All’84’ è ancora il Milan ad andare vicino al terzo gol con Kessié, servito da Leao, che colpisce il palo interno. Il pallone compie una traiettoria incredibile e si spegne sul fondo. Il Benevento ci prova nei minuti finali ma Donnarumma fa buona guardia e cancella ogni velleità.

Il tabellino di Benevento-Milan 0-2

Reti: 5' rig. Kessié (M), 49' Leao (M)

 

BENEVENTO (4-3-2-1): Montipò; Letizia (39' Improta), Tuia (62’ Foulon), Glik, Barba; Hetemaj (46' Moncini), Schiattarella, Ionita; Insigne (82’ Sau), Caprari (82’ Di Serio); Lapadula. All. F. Inzaghi

 

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria (81’ Conti), Kjaer (81’ Kalulu), Romagnoli, Dalot; Tonali, Kessié; Brahim Diaz (36' Krunic), Calhanoglu, Rebic (70’ Castillejo); Leao. All. Pioli

 

AMMONITI: Schiattarella (B), Calhanoglu (M), Dalot (M), Leao (M)

ESPULSI: al 33' Tonali (M)

Sport: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.