Serie A, Lazio-Verona 1-2: Tamèze fa esultare Juric

Sport

Hellas avanti grazie a un autogol di Lazzari, pareggio di Caicedo, poi Tamèze beffa Radu e Reina e sigla il gol che vale tre punti

Il Verona non si ferma più. Nel match che ha chiuso il sabato dell’11° giornata di Serie A, la squadra di Juric si è imposta per 2-1 all’Olimpico, in casa di una Lazio forse ancora provata fisicamente ed emotivamente dalle fatiche di Champions League e dalla qualificazione agli ottavi di finale della massima competizione europea per club (GLI HIGHLIGHTS DEL PARI COL BRUGES). I veneti vanno in vantaggio con un autogol di Lazzari in chiusura di primo tempo, vengono ripresi da Caicedo, non si danno per vinti e sfruttano con Tamèze l’occasione giusta per portare a casa l’intera posta. (TUTTI GLI HIGHLIGHTS DELLA SERIE A - LA CLASSIFICA DELLA SERIE A)

La cronaca della partita

Il primo tempo comincia e procede senza grosse emozioni. La Lazio prova a impostare la partita, il Verona si difende bene, e i biancocelesti sono costretti a rinunciare ad Acerbi poco prima della mezz’ora, con Hoedt che entra al suo posto. Nel finale il Verona si fa pericoloso e trova poi il vantaggio con una deviazione sfortunata di Lazzari su tiro-cross di Dimarco.  Nella ripresa i biancocelesti cercano il pari e lo trovano al 55’ con una grande giocata di Caicedo, che riceve spalle alla porta e si gira fulminando Silvestri. L’ecuadoriano lascia posto a Correa e due minuti dopo, al 67’, il Verona torna in vantaggio con Tamèze, che sfrutta un pessimo retropassaggio di Radu, anticipa Reina in uscita, lo dribbla e appoggia in rete. La Lazio si riversa in avanti, ma Silvestri si supera su Fares e poi chiude la porta col piede anche all’ultimo disperato tentativo di Pereira in pieno recupero.

Il tabellino

LAZIO-VERONA 1-2
Reti: 45' aut. Lazzari (V), 56' Caicedo (L), 67' Tameze (V)

LAZIO (3-5-2): Reina; Parolo, Acerbi (28' Hoedt), Radu; Lazzari (81' Fares), Milinkovic-Savic, Lucas Leiva (65' Escalante), Akpa Akpro (81' Andreas Pereira), Marusic; Immobile, Caicedo (65' Correa). All. S. Inzaghi

VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Dawidowicz, Lovato, Magnani; Faraoni, Tameze (68' Favilli), Veloso, Dimarco; Barak, Zaccagni (87' Lazovic); Salcedo (77' E. Colley). All. Juric

Ammoniti: Akpa Akpro (L), Caicedo (L), Reina (L), Salcedo (V), Magnani (V), Fares (L), E. Colley (V)

Sport: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.