Serie A, Lazio-Bologna 2-1: i biancocelesti tornano alla vittoria

Sport

Luis Alberto e Immobile siglano il doppio vantaggio. Di De Silvestri il gol che accorcia le distanze nel recupero

Vince col minimo sforzo la Lazio, che batte il Bologna 2-1 e torna al successo dopo la pesante sconfitta contro la Sampdoria (HIGHLIGHTS). Di Luis Alberto e Immobile le reti che mettono in ghiaccio il risultato prima che l'ex De Silvestri accorci le distanze quando è ormai troppo tardi. (GLI HIGHLIGHTS DELLA SERIE A - LA CLASSIFICA DELLA SERIE A)

Primo tempo: gol annullato a Svanberg

Parte meglio il Bologna, che trova pure il vantaggio dopo 11 minuti con Svanberg, Irrati però annulla, con l'ausilio del Var, per un fallo di Schouten all'origine dell'azione. I biancocelesti, scampato il pericolo, ci provano con Luis Alberto al 24', ma Skorupski para. Inzaghi, non contento della prova dei suoi, procede a un doppio cambio già prima dell'intervallo: fuori Leiva e Marusic, dentro Escalante e Lazzari.

Tutto nella ripresa

Nel secondo tempo viene fuori la Lazio. Il vantaggio, per la verità, appare episodico ed è frutto di una grande giocata personale di Luis Alberto, che al 9' ruba palla a Danilo, rifila un tunnel a Svanberg e calcia un bolide di destro sotto la traversa, imparabile per Skorupski. Il raddoppio arriva quasi per inerzia, quando Fares pesca in rovesciata Immobile, per il centravanti biancoceleste è un gioco da ragazzi appoggiare in rete di testa dal limite dell'area piccola. Reina, all'esordio, nega il gol a Barrow, poi deve capitolare in pieno recupero alla rete di De Silvestri. La Lazio vince comunque.

Il tabellino

Lazio-Bologna 2-1
Reti:
 54' Luis Alberto (L), 76' Immobile (L), 90'+1 De Silvestri (B)

Lazio (3-5-2): Reina; Patric, Hoedt, Acerbi; Marusic (42' Lazzari), Akpa-Akpro, Leiva, (42' Escalante, 79' Parolo) Luis Alberto (79' A. Pereira), Fares; Immobile, Correa (64' Muriqi). All. S. Inzaghi

Bologna (4-2-3-1): Skorupski; De Silvestri, Danilo, Tomiyasu, Hickey (89' Denswil); Schouten, Svanberg (72' Baldursson); Orsolini (81' Vignato), Soriano, Sansone (81' Santander); Palacio (72' Barrow). All. Mihajlovic

Ammoniti: Acerbi (L), Tomiyasu (B), Hoedt (L), Svanberg (B), Akpa-Akpro (L)

Sport: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24