MotoGP, Marc Marquez non correrà il Gp d'Andalusia

Sport
©Ansa

Troppo dolore durante le qualifiche: il campione del mondo dà forfait dal Gp di Spagna. Aveva tentato il recupero lampo a soli quattro giorni dall'operazione per la frattura all'omero rimediata una settimana prima nel Gp di Spagna

Alla fine Marc Marquez si è arreso. Troppo forte il dolore al braccio fratturato nel Gp di Spagna e operato appena quattro giorni fa per poter pensare di correre a Jerez nella gara di domenica 26 agosto. Lo spagnolo della Honda stamattina ha voluto prendere parte alle terze e quarte libere, sia pure senza spingere troppo, per verificare le sue condizioni fisiche. Appena dopo l'inizio della Q1, Marquez si è fermato ai box e ha spento la moto, rinunciando a proseguire nelle qualifiche. Poi l'annuncio della Honda, domani Marquez non ci sarà.  (I RECUPERI LAMPO DEGLI SPORTIVI)

"Sentivo il braccio morto"

"Abbiamo deciso con la Honda di provare a correre oggi, i tempi sembravano buoni, ma quando ho iniziato le qualifiche ho avuto una strana sensazione al braccio, come se fosse morto. A quel punto ho deciso di fermarmi. Ringrazio i medici e tutta la gente che mi ha sostenuto", ha commentato Marquez ai microfoni di Sky Sport.

"Bicchiere sempre mezzo pieno"

"L'obiettivo era fare più del 100%, volevo capire dove poteva arrivare il mio corpo. Io sono ottimista, per me il bicchiere è sempre mezzo pieno - ha aggiunto lo spagnolo - Ho detto alla Honda che sarei andato a Jerez per provarci, adesso posso dormire tranquillo perche' so di averci provato. Quando hai la passione per qualcosa ci devi provare, questa e' la mia mentalita'. Quando mi hanno operato, sono rimasto realista e ho provato a capire come stava il mio corpo. Oggi pero' ho capito che non posso correre in gara". 

L'infortunio

Marquez aveva riportato la frattura dell'omero dopo una caduta nel Gp di Spagna, domenica scorsa. Martedì 21 luglio è stato operato a Barcellona. Il pilota ha subito chiesto di poter tornare in pista, e mercoledì ha superato i test al centro medico del circuito. Il campione del mondo ha fatto molta fisioterapia nelle ultime ore ma non è bastato per completare il recupero lamp.

Sport: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.