Australian Open, primo successo in uno Slam per Jannik Sinner. Vince anche Fognini

Sport

Il 18enne azzurro, rivelazione della scorsa stagione, ha conquistato l'accesso al secondo turno del torneo battendo l'australiano Max Purcell. Nella notte, Fabio Fognini rimonta due set e vince su Opelka. Sconfitto l'altro azzurro Stefano Travaglia

Jannik Sinner ha ottenuto il suo primo successo in carriera in un torneo del Grande Slam. Il 18enne azzurro (LA FOTOSTORIA), rivelazione della scorsa stagione con il successo delle Atp NextGen Finals, ha conquistato l'accesso per il secondo turno dell'Australian Open battendo l'australiano Max Purcell per 7-6 (7/2), 6-2, 6-4. Lo scorso anno, al suo debutto Slam all'Us Open, aveva perso al primo turno contro Stan Wawrinka.

Sinner soddisfatto

In conferenza stampa, Sinner (CHI È) si è detto "onorato" dei complimenti arrivati ieri da Roger Federer ("Credo che ne sentiremo parlare e che lo vedremo sempre più spesso: in campo è uno spettacolo e per di più è un ragazzo d'oro. Una combinazione di aspetti che adoro") sottolineando però che "c'è ancora tanto lavoro da fare".

Vince anche Fognini

Tra i risultati della notte da sottolineare la rimonta di Fabio Fognini, testa di serie numero 12, che ha recuperato i due set di svantaggio contro lo statunitense Reilly Opelka vincendo per 3-6, 6-7 (3/7), 6-4, 6-3, 7-6 (10/5). Niente da fare per l'altro italiano, Stefano Travaglia, battuto dal cileno Cristian Garin per 6-4, 6-3, 6-4.

Sport: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Non perderti le tue notizie locali

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.