Tokyo 2020, gli atleti dormiranno su letti di cartone e materiali riciclabili

Sport

Gli organizzatori dei Giochi hanno svelato un altro dettaglio green del Villaggio olimpico. Tra le altre scelte attente: podi e torcia fatti di rifiuti in plastica e alluminio, medaglie di metalli estratti dai cellulari, elettricità da fonti rinnovabili

Reti in cartone riciclabile e materassi formati da materiali in polietilene che verranno riutilizzati dopo i Giochi. È su questi letti che dormiranno gli atleti che parteciperanno alle Olimpiadi e alle Paralimpiadi di Tokyo 2020 (LA MASCOTTE).

Letti di cartone e materiali riciclabili

La scelta attenta all’ambiente è stata svelata giovedì 9 gennaio, quando gli organizzatori dei Giochi hanno raccontato alcuni particolari sul Villaggio olimpico in costruzione accanto alla Baia di Tokyo. In tutto, hanno spiegato, serviranno 18mila posti letto per le Olimpiadi e 8mila per le Paralimpiadi. I letti, appunto, avranno le reti in cartone riciclabile e i materassi formati da un materiale che poi, dopo i Giochi, verrà riutilizzato per creare prodotti in plastica. I telai su cui dormiranno gli atleti sono lunghi 2,10 metri e, hanno assicurato i costruttori Airweave, possono sostenere fino a 200 chili di peso (più del peso di qualsiasi atleta che ha partecipato a Rio 2016, aggiunge il Guardian).

Dai podi alle medaglie, le altre scelte sostenibili

Questa dei letti non è l’unica scelta green degli organizzatori di Tokyo 2020. Secondo il ricercatore ambientale Junichi Fujino, si stanno facendo molti sforzi per cercare di ridurre le emissioni di carbonio generate dai Giochi e quindi l’impatto sull’ambiente. Scelta sostenibile anche per le medaglie: verranno tutte realizzate da metalli estratti da elettronica di consumo riciclata, inclusi circa 6,2 milioni di cellulari usati. La torcia olimpica, poi, è fatta da rifiuti di alluminio, mentre i podi da rifiuti di plastica domestici e da spazzatura trovata in mare. La corrente elettrica per i Giochi, infine, arriverà da fonti rinnovabili.

Le Olimpiadi dal 24 luglio

Le Olimpiadi di Tokyo si terranno in Giappone dal 24 luglio 2020. Il 25 agosto, poi, inizieranno le Paralimpiadi. Alcune zone del Villaggio olimpico, come la sala da pranzo principale e la piazza centrale, sono ancora in costruzione. Dopo i Giochi, alcune unità abitative saranno vendute: i prezzi partono da poco più di 50 milioni di yen.

Sport: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Non perderti le tue notizie locali

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.