Ladri tentano di rubare l’auto al giocatore dell’Arsenal Ozil. Kolasinac li affronta

Sport

Il 26enne terzino bosniaco, come testimoniato da un video, ha affrontato a mani nude i malviventi, che erano armati di coltello. Dopo aver respinto l’assalto i due, entrambi illesi, sono scappati e si sono rifugiati in un ristorante nelle vicinanze

Momenti di paura per Mesut Ozil e Sead Kolasinac, due giocatori dell’Arsenal, che nel pomeriggio del 25 luglio sono stati aggrediti a Londra da due ladri armati di coltello che volevano rubare il suv sul quale viaggiavano.

L'intervento di Kolasinac

A sventare il furto è stato uno dei due calciatori, Kolasinac, che capite le intenzioni dei malviventi è uscito dall’auto e li ha affrontati a mani nude. L’accaduto è stato ripreso in un video, diventato subito virale sul web.

La fuga nel ristorante

Dalle prime ricostruzioni risulta che, dopo che il 26enne terzino bosniaco ha respinto il primo assalto, i due calciatori sono scappati e, per sfuggire ai ladri che li seguivano in motorino, si sono rifugiati in un ristorante turco nelle vicinanze, su Golders Green Road. L’accaduto è stato confermato anche dall’Arsenal, che ha sottolineato come il centrocampista e il difensore stiano bene dopo l'aggressione subita.

Sport: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Non perderti le tue notizie locali

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.