X Factor 2019: Sofia Tornambene canta Papaoutai di Stromae

Il quarto Live di X Factor 13 ha visto protagonisti, oltre ai giovani talenti in gara, due ospiti d'eccezione, Gianna Nannini e Mabel. A uscire di scena sono i Seawards di Samuel, sconfitti al ballottaggio da Giordana Petralia. Una delle esibizioni più toccanti a cui abbiamo assistito è quella di Sofia. Continua a leggere e guarda il video

Lo speciale di X Factor 13
Guarda X Factor su Sky Uno tutti i giovedì alle 21.15 e rivedi i momenti più belli del talent sul sito ufficiale
X Factor su Telegram! Iscriviti subito

X Factor 2019: Davide canta Don't stop me now dei Queen

Il quarto Live di XF13 ha visto l'uscita di scena dei Seawards, il duo composto da Loris e Giulia non ha retto lo scontro finale con Giordana, salvata da Sfera Ebbasta, Malika Ayane e Mara Maionchi. Durante il corso della puntata abbiamo assistito all'esibizione toccante della giovane Sofia Tornambene che ha cantato il celebre brano musicale scritto e interpretato dal musicista belga Stromae, Papaoutai.

L'esibizione della diciassettenne di Civitanova Marche, è un successo e dimostra il talento straordinario e l'innata attitudine della cantante di dominare il palco. A dispetto dell'età, Sofia è una professionista capace di toccare le corde dell'anima con il suono della sua voce, sempre suadente e ipnotico. Fresca, pulita, ma al contempo raffinata e sicura di se, la giovanissima Under Donne continua a misurarsi con pezzi introspettivi e profondi, mostrando aperta a ogni tipo di sfida.

La giuria e il pubblico apprezzano particolarmente la performance "francese" di Kimono (questo il nome d'arte con cui si è presentata Sofia a XF), i giudizi parlano chiaro, da Malika Ayane ("Sei stata estremamente brava, cantare in francese è una cosa difficilissima e tu sei stata bravissima") a Samuel ("Una voce come la tua si esprime meglio in altri contesti, è stato difficile ma sei stata brava"), da Sfera Ebbasta ("Tu limiti non ne hai") a Mara Maionchi ("Brava, hai cantato e ballato bene, sei molto credibile").