EPCC: Alessandro Cattelan in versione Backstreet Boys con Alessandro Borghi

A EPCC l’attore vincitore del David di Donatello Alessandro Borghi , uno fra i più in vista del nuovo cinema italiano, si esibito con il padrone di casa sulle note dei Backstreet Boys. Continua a leggere e GUARDA IL VIDEO

Vai allo speciale di EPCC Le foto più belle di Borghi

Nel corso della quinta puntata, il primo ospite a calcare il palco di E poi c’è Cattelan è proprio lui, Alessandro Borghi. L’attore vincitore del David di Donatello 2019, accolto dal padrone di casa come il “Christian Bale italiano”, ma non è al suo debutto alla corte di Cattelan, lo avevamo visto insieme al collega Luca Marinelli nel 2016. Il camaleontico Borghi, perfettamente a suo agio, mostra il meglio di sé, divertito a tal punto da improvvisare un improbabile duetto con Ale. Cattelan sbaglia a vederlo più vicino a Leonardo di Caprio: in realtà, l’attore romano nato il 19 Settembre 1986 sotto il segno della Vergine, si sente più Nick Carter, cantante dei Backstreet Boys, passati alla storia nella veste di iconica boyband idolo degli adolescenti. Non resta che scaldare la voce e duettare sulle note di As Long As you Love Me, secondo singolo estratto dall'album Backstreet's Back scritto da Max Martin nel 1997.
Dai set cinematografici agli studi televisivi, Alessandro Borghi si fa rockstar e ci riesce egregiamente accompagnato da un compagno di giochi unico, Alessandro Cattelan che come sappiamo, una ne pensa e mille ne inventa. Non ci resta che canticchiare il nostalgico ritornello…

I don't care who you are
Where you're from
What you did
As long as you love me
Who you are
Where you're from
Don't care what you did
As long as you love me…

EPCC ti aspetta tutti i giovedì alle 21.15 su Sky Uno (canale 108) e su digitale terrestre al canale 455