Alessandro Borghese Kitchen Sound: chi è l'ospite Cristiano Tomei

Inserire immagine

Nuova settimana per Alessandro Borghese Kitchen Sound , che riparte alla grande. Tuttavia, il nostro amato chef si farà da parte, come già avvenuto con Sal De Riso , per lasciare momentaneamente il posto ad un volto che già conosciamo, Cristiano Tomei , visto in Cuochi d’Italia . Alessandro Borghese Kitchen Sound va in onda dal lunedì al venerdì all’ora di pranzo su Sky Uno (canale 108) e su digitale terrestre al canale 455 .

Alessandro Borghese Kitchen Sound, vai allo Speciale

Cristiano Tomei sarà super ospite nel laboratorio di cucina di Alessandro Borghese per qualche settimana, il quale si prendere una breve pausa per lasciare il posto all’amico. Per gli amanti della cucina, Tomei, non è di certo un volto nuovo, poiché lo abbiamo già visto in Cuochi d’Italia, dove era uno dei giudici. Scopriamo qualche curiosità sullo chef!

Cristiano Tomei è nato a Viareggio nel 1974, sotto il segno della Vergine. La sua passione per la cucina nasce quando era piccolo: ha iniziato a cucinare per gioco a 10 anni, senza mai smettere, grazie all'entusiasmo trasmessagli dal padre. Quest’ultimo lo ha abituato a girare per i ristoranti fin da quando era molto piccolo, conoscendo la cucina di Peppino Cantarelli, suo punto di riferimento fondamentale.

La cucina di Cristiano è all’insegna del “genio e sregolatezza”, e prende forma dalle esperienze estere dello chef in Sud America e in Nord Africa, dove ha trascorso lunghi periodi. Ognuno di questi viaggi ha influenzato il modo di concepire la cucina, portandolo ad aprire il suo celebre ristorante “L’imbuto”, dove lo chef vuole offrire un’esperienza culinaria basata sulla creatività e sulla qualità delle materie prime, abbinando tecniche di cottura lontane dalla banalità. Il menu si sviluppa come un percorso senza una meta ben definita, quasi fosse un viaggio in mare. Ha aperto il ristorante quando aveva solo 27 anni, e nel 2014 ha ottenuto la sua prima stella Michelin.

La cucina dello chef si definisce per il ritorno all’uso di elementi primitivi, un’attenta minuzia nella scelta dei prodotti, ed una buona dose di estrosità. Il risultato è davvero speciale.

Tuttavia, Cristiano Tomei è un cuoco autodidatta: ha imparato in casa, durante i pranzi di famiglia a base di arselle della sabbia di Viareggio e asparagi delle colline Lucchesi, e girovagando tra i mercati, i ristoranti e, persino, le bettole. Fondamentale è stata la sua esperienza nei Paesi Baschi, a Cuba, in Perù, in India e in Madagascar.

Tomei è uno chef nato per stupire: diretto e senza peli sulla lingua, è in grado di catalizzare tutti i tipi di palato, grazie alla sua capacità di unire i sapori più ricercati. Per lui, il cibo è un’arma di condivisione, che esprime il pensiero dello chef.

Per vedere Cristiano Tomei all’azione, non perderti le puntate di Alessandro Borghese Kitchen Sound, in onda dal lunedì al venerdì all’ora di pranzo su Sky Uno (canale 108) e su digitale terrestre al canale 455.