4 Hotel, il vincitore in Sicilia è l'Hotel Villa Giulia di Anna Maria: l'intervista

TV Show sky uno

Barbara Ferrara

La prima delle puntate inedite di Bruno Barbieri 4 Hotel ha visto trionfare Anna Maria con la sua dimora storica “Hotel Villa Giulia”. In attesa del prossimo appuntamento, tutti i giovedì alle 21:15 su Sky Uno, sempre disponibile on demand, visibile su Sky Go e in streaming su NOW, ecco cosa ci ha raccontato la vincitrice 

Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sulle notizie di spettacolo

 

Il viaggio di Bruno Barbieri 4 Hotel (LO SPECIALE) riparte dalla Sicilia per poi toccare Roma, la costa tra Romagna e Marche e Ischia, alla scoperta di angoli di paradiso, ma anche di nuove tendenze dell’hôtellerie e delle nuove idee che in questo settore regalano ai turisti e ai viaggiatori la miglior esperienza di soggiorno possibile. Nella prima puntata siamo stati nei luoghi in cui sono ambientati i romanzi del Commissario Montalbano, tra Siracusa e Ragusa. Qui, a vincere la sfida è stata Anna Maria con il suo Hotel Villa Giulia. Ecco cosa ci ha raccontato la vincitrice di questa sua stra-ordinaria esperienza.

l'intervista alla vincitrice

approfondimento

Bruno Barbieri 4 Hotel riparte dalla Sicilia

Eravate fan del programma?
Non eravamo fan del programma, lo siamo diventati in un secondo tempo.
 

C’è stato un momento in cui avete creduto di vincere?
Abbiamo partecipato al programma con lo spirito del gioco. Essere stati scelti per partecipare a 4 Hotel è stata già una vittoria.
 

La vostra filosofia di vita.
Prenderci cura di ogni singolo ospite, accogliendolo calorosamente nella nostra casa per fargli vivere un ritorno al passato, quello della Sicilia più autentica di tradizioni, di storia e sapori a chilometro zero. 
 

Qual è la vera essenza della Sicilia?
È quella che si respira a Villa Giulia ove il tempo scorre lento, i sapori e i profumi della nostra terra ti fanno tornare indietro nel tempo.
 

Nella classifica parziale eravate secondi, i voti di Bruno hanno ribaltato il verdetto: qual è stata la vostra carta vincente?
Essere stati noi stessi e non giocare di strategia! Noi siamo più che un team, siamo una vera e propria famiglia. Il gioco di squadra è vincente, e poi ritengo che chi lavora con passione ogni giorno sia vincente nella vita!
 

Cosa significa ritornare indietro nel tempo?
È un ritorno al passato che faccio vivere ai miei ospiti offrendo loro una visita guidata nella mia sala degustazione ove ci sono gli antichi palmenti in cui un tempo si lavorava l’uva per trasformarla in vino. Nel frattempo che io narro la storia della mia famiglia loro possono degustare i vini di produzione di mio padre Vincenzo.
 

Il servizio più apprezzato dai vostri clienti.
In primis la nostra calorosissima ospitalità, accoglienza e gentilezza. I più golosi e non, apprezzano il nostro ricchissimo buffet della colazione rigorosamente con prodotti di nostra produzione, locali e a chilometro zero. Apprezzatissimi anche da Bruno Barbieri.
 

La vostra dimora fa parte del patrimonio storico delle Ville Siciliane ed è sempre stata gestita dalla tua famiglia, è una bella responsabilità portare avanti la tradizione.
Villa Giulia è stata fondata nel 1874 dalla Zia Giulia Dejan, una donna indipendente e all’avanguardia per l’epoca. Io e i miei genitori (da poco più di vent’anni) l’abbiamo trasformata in hotel e pur non essendo degli albergatori, abbiamo intrapreso questa avventura che ci ha entusiasmati. Se ripenso al passato e da dove siamo partiti sono orgogliosa di tutto ciò che con la mia famiglia siamo riusciti a costruire.
 

Un ospite illustre che vorreste avere da voi.
Per noi tutti gli ospiti sono illustri! Non facciamo alcuna differenza.
 

Cosa porti a casa di questa esperienza?
Sicuramente tutto lo staff della produzione di 4 Hotel, la loro professionalità e gentilezza, ma soprattutto la loro delicatezza nel metterci a nostro agio davanti le telecamere. Le risate condivise con i miei compagni di viaggio anche se fidarsi è bene, non fidarsi è meglio!
 

Una parola sull’inimitabile Bruno Barbieri?
Il mitico Barbieri è inimitabile... io l’ho imitato durante una ripresa ed è stato un peccato che questa scenetta non sia andata in onda! Il grande Barbieri una ne pensa e cento ne fa.

Spettacolo: Per te