Bruno Barbieri 4 Hotel, stasera al via la prima puntata in Sicilia. Tutte le anticipazioni

TV Show sky uno

Gli albergatori di tutta Italia sono pronti a rimettersi in gioco per affrontare le nuove sfide di Bruno Barbieri 4 Hotel. Nel corso del primo episodio – giovedì 30 giugno alle 21:15 su Sky Uno, sempre disponibile on demand, visibile su Sky Go e in streaming su NOW – lo chef stellato sarà nella Val di Noto, crocevia di stili e tradizioni del mondo mediterraneo a metà tra Europa e Africa


Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sulle notizie di spettacolo

Lo Chef stellato torna protagonista della gara – produzione Sky Original realizzata da Banijay Italia – che mette in competizione gli hotel di alcuni dei luoghi più affascinanti della Penisola, rappresentandone il più importante biglietto da visita possibile per chiunque debba viaggiare in lungo e in largo nel nostro Paese.

 

Quest’estate, infatti, il viaggio di 4 Hotel (LO SPECIALE) si snoderà tra strutture di zone d’Italia che rappresentano più che mai le capitali del turismo tricolore: Sicilia, Roma, la costa tra Romagna e Marche e Ischia. Sarà un giro sensazionale e sorprendente, alla scoperta anche di nuove tendenze dell’hôtellerie e delle nuove idee che stanno prendendo piede in questo settore per regalare ai turisti e ai viaggiatori la miglior esperienza di soggiorno possibile: ad esempio Barbieri valuterà, sulla costa tra Romagna e Marche, i “Bike Hotels” della zona, le strutture che hanno tutto quello che occorre, servizi garantiti e di qualità, per chi sceglie di viaggiare sulle due ruote.

 

E sarà anche un giro tra alcuni dei luoghi magici e ambitissimi dai turisti di tutto il mondo: la Sicilia nei luoghi in cui sono ambientati i romanzi del Commissario Montalbano, tra Siracusa e Ragusa; Roma, con un’attenzione particolare a quattro rioni molto diversi l’uno dall’altro esplorati grazie ad altrettanti boutique hotel; Ischia, dove il viaggio avrà come fil rouge la bellezza dell’isola e le termeQuattro nuovi episodi durante i quali gli hotel in gara, di diverse fasce di prezzo o categoria, si contenderanno il titolo puntando sul proprio fascino e le proprie peculiarità, mantenendo immutato il meccanismo di successo che ha reso questo show un cult. 

le anticipazioni del primo episodio

approfondimento

4 Hotel, dove eravamo rimasti

Nel corso del primo episodio – giovedì 30 giugno alle 21:15 su Sky Uno, sempre disponibile on demand, visibile su Sky Go e in streaming su NOW – Barbieri sarà in Sicilia, nella Val di Noto, crocevia di stili e tradizioni del mondo mediterraneo a metà tra Europa e Africa, meta ambitissima del turismo più popolare ma anche di quello esclusivo, che recentemente è stata anche scoperta dai set cinematografici e dal jet-set internazionale.

Gli hotel in gara 

AD 1768 con la sua proprietaria Giusy, un bellissimo boutique hotel situato nel centro di Ragusa davanti al Duomo. Giusy è nata a Messina e si è trasferita poi a Milano per avviare una carriera di avvocato, ma quando qualche anno fa ha visto questo palazzo se ne è innamorata e ha deciso di cambiare nuovamente vita per creare un posto unico che unisse il design della sua città di adozione Milano alla tradizione della sua regione d’origine. Il risultato è un mix di stili con opere d’arte contemporanea accanto ad affreschi del ‘700, che Giusy definisce «provocatoria»;

 

Algilà Ortigia Charme Hotel con la sua direttrice Mariella, un hotel 4 stelle che si trova proprio nel centro dell’isola di Ortigia, la parte più antica e caratteristica di Siracusa. Mariella ha un’idea di ospitalità ben chiara: buon servizio e la risoluzione di qualsiasi tipo di problema, anche il più piccolo, in tempi brevi. Per lei esistono «le regole», è abituata a cercare “il pelo nell’uovo” in ogni situazione. L’hotel è composto da due edifici vicinissimi ma separati, quello originario (32 camere) e Palazzo Bon Giovanni, di pregio storico (altre 22 camere); l’hotel è molto personalizzato e al suo interno è un miscuglio di stili con un solo tema, il “Mondo Mediterraneo”;

 

Boutique Hotel Caportigia, di cui Roberto è il giovane direttore: hotel 5 stelle nel centro di Siracusa, lo staff è composto da ragazzi giovanissimi e questo è motivo di grande orgoglio per Roberto. La struttura è un ex palazzo storico dei primi del ‘900 che è stato completamente ristrutturato nel 2017 con uno stile molto moderno e con oggetti di design. Si trova in una zona centralissima di Siracusa ma non ad Ortigia, e questo per Roberto è una fortuna: sono vicinissimi al centro ma non nella zona ZTL. Il problem solving è il loro pane quotidiano;

 

Hotel Villa Giulia e la sua proprietaria Annamaria, una splendida Villa appena fuori Noto che fa parte del patrimonio storico delle Ville Siciliane. La dimora è sempre stata della sua famiglia e soprattutto è sempre stata gestita da donne. Per lei questa è la ‘sua casa’ ed è così che vuole che venga vissuta anche dai suoi ospiti. Gli arredi datati della sua Villa sono motivo di orgoglio per Annamaria, secondo cui questo hotel è adatto solo per chi ama l’antico. Per lei l’accoglienza è fondamentale. Villa Giulia è un piccolo borgo immerso nel verde, tra le vigne e gli ulivi vicino al mare e all’oasi naturalistica di Vendicari; edificata nel 1874, è stata poi trasformata in hotel mantenendo intatta la struttura iniziale; è caratterizzata da ampi spazi interni e esterni: due saloni grandi, la piscina, il portico e un piccolo anfiteatro.

approfondimento

4 Hotel, il vincitore in Basilicata è MH Matera Hotel: l'intervista

Colleghi e avversari allo stesso tempo, guidati dall’esigente e severo esperto di hôtellerie Bruno Barbieri, i concorrenti trascorreranno un giorno e una notte nei reciproci alberghi. Fatto il check-in, per ciascun hotel lo Chef stellato sperimenterà in prima persona l’accoglienza, lo stile, la pulizia, i servizi degli hotel e più in generale l’ospitalità di ciascun albergatore. A colazione, dopo il check-out, i concorrenti si giudicheranno l’un l’altro. Per ognuno, un voto da 0 a 10 su 5 categorie: location, camera, colazione, servizi, prezzo.

 

Dopo tante battaglie vinte da Barbieri nel corso dei precedenti viaggi di 4 Hotel – celebre la sua ostilità nei confronti del runner, iconica la sua passione per i topper – quest’anno il suo impegno sarà nella valorizzazione delle scelte ecosostenibili compiute dagli albergatori: ogni volta che troverà una particolare attenzione a questi temi potrà infatti apporre il suo “sigillo green”, dimostrando come sia possibile, grazie anche a piccole accortezze, abbinare accoglienza e attenzione alla sostenibilità ambientale.

 

Viaggiatore del mondo, con il suo stile distinto, sofisticato e signorile, Bruno è conduttore, accompagnatore, osservatore e soprattutto giudice della gara. Per lavoro, ma anche per passione, lo Chef ha viaggiato tantissimo, al punto da diventare un vero esperto in accoglienza alberghiera: ne conosce tutti i segreti, nonché le diverse abitudini a seconda delle latitudini. Durante le puntate tutta questa esperienza gli permetterà - sfoggiando un suo lato più ironico, pungente e rigoroso - di raccontare la sfida mettendo gli albergatori di fronte a piccoli e grandi imprevisti per valutarne la capacità di problem solving e l’attenzione al cliente.

Con i suoi voti, alla fine di ciascun episodio potrà confermare o rivoluzionare il verdetto risultante dai voti dei 4 protagonisti di puntata. Uno solo degli albergatori concorrenti si aggiudicherà così un contributo economico da reinvestire nella propria azienda.

 

Sky Brand Solutions, dipartimento di Sky Media, insieme a Banijay Italia ha portato a bordo dei nuovi episodi di “Bruno Barbieri 4 Hotel” Aetherna, Daikin, Consorzio dell’Asti DOCG.

 

 

BRUNO BARBIERI 4 HOTEL è una produzione Sky Original realizzata da Banijay Italia.

Condotto da Bruno Barbieri. Regista: Tommaso Deboni. Autori: Nicola Lorenzi, Leonardo Diana, Daniele Rossi.

 

 

Spettacolo: Per te