X Factor, la cover dei Melancholia è “Hunter” di Bjork. VIDEO

TV Show sky uno

I Melancholia hanno cantato “Hunter” di Bjork, esaltando Manuel Agnelli ma non incontrando il gusto del pubblico. Sono i primi eliminati del quinto live. XF2020 ti aspetta tutti i giovedì alle 21.15 su Sky Uno (canale 108, digitale terrestre canale 455)

X Factor 2020, cosa è successo al quinto Live

I Melancholia hanno proposto qualcosa di differente rispetto al solito. Hanno messo piede sul palco del quinto live di X Factor 2020 (LA DIRETTA - VAI ALLO SPECIALE DI X FACTOR) per cantare “Hunter” di Bjork. Una vera e propria sfida decisa dal giudice Manuel Agnelli, che annuncia un vero e proprio spettacolo ai propri colleghi e al pubblico da casa e in studio.

X Factor 2020, la rivoluzione dei Melancholia

Una canzone che sa essere al tempo stesso “delicatissima e potentissima”. Ecco cosa hanno cantato i Melancholia sul palco del quinto live di X Factor 2020. Si tratta di “Hunter”, brano di Bjork, terzo singolo estratto dall’album “Homogenic” dell’artista islandese. Un’esibizione che li ha visti affiancati dall’orchestra, totalmente composta da elementi femminili, così come da Rodrigo D’Erasmo.

Emma è di poche parole nel descrivere l’esibizione proposta dai Melancholia: “Devastante”. Mika ci tiene a sottolineare come il brano sia particolarmente difficile da cantare. La prova non è stata però delle migliori per la band di Manuel Agnelli, secondo il giudice: “Ci sono troppe note fuori”.

Hell Raton ha spiegato di condividere il giudizio di Mika, anche se soltanto in parte: “Voi siete travolgenti. Voglio dire che la perfezione piace soltanto nei robot. L’imperfezione invece è umana”. Manuel Agnelli non ha apprezzato la critica mossa da Mika, evidenziando il fatto che Benedetta, la frontman dei Melancholia, non debba cantare come Bjork: “Questa canzone deve farla come vuole lei. Deve renderla credibile e stasera c’è stato qualcosa di bellissimo su quel palco”.

Una prova, la loro, che non ha convinto il pubblico da casa. Il gruppo è infatti giunto al ballottaggio insieme a N.A.I.P., il meno ascoltato della settimana. I Melancholia, dopo i voti dei giudici, si sono ritrovati al Tilt, che li ha visti eliminati dopo la prima manche.

Chi sono i Melancholia

I Melancholia (Léon è l’inedito dei Melancholia) sono uno dei gruppi della scuderia di Manuel Agnelli. Una band ben assortita, che unisce abilità tecniche e carattere. Alla voce c’è Benedetta Alessi, frontman dal grande carisma. Alle sue spalle sul palco ci sono Filippo Petruccioli, alla chitarra, e Fabio Azzarelli al synth.

La formazione è nata a Foligno nel 2015. Benedetta, classe 1998, ha iniziato a cantare fin da piccolissima, spinta dalla madre. Ha però ripreso a farlo seriamente soltanto cinque anni fa, proprio grazie all’incontro con Filippo e Fabio. Il nome della band è nato per caso, sfogliando un manuale di filosofia. Melancholia significa “umore nero” e da allora non se ne sono più separati.


Guarda X Factor su Sky Uno tutti i giovedì alle 21.15 e rivedi i momenti più belli del talent sul sito ufficiale

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.