EPCC Live, Alessandro Cattelan canta con Max Pezzali e conduce il TG con Cristina Parodi

TV Show sky uno
Jule Hering

Ecco il live blog con cui abbiamo seguito la nona puntata di EPCC Live di martedì 2 giugno su Sky Uno. Cattelan ha avuto come ospiti Lodo Guenzi (il frontman de Lo Stato Sociale ed ex giudice di X Factor), il volto della tv italiana Cristina Parodi e il cantante Max Pezzali. Tra telegiornali condotti in maniera esilarante, performance musicali uniche e racconti toccanti della Parodi e del marito sindaco di Bergamo, Giorgio Gori, ecco tutto quello che è successo nel nono appuntamento di EPCC Live. RIVIVI LA DIRETTA

 

1 nuovo post

La nona puntata di EPCC Live è finita

Anche questo appuntamento è giunto al termine. Ci ha regalato momenti unici tra musica da "amarcord" (quella degli 883 con cui tutti - o quasi - siamo cresciuti), parole toccanti di Cristina Parodi e Giorgio Gori relative alla loro Bergamo (la città più colpita dall'emergenza Coronavirus) e simpatia innata di Lodo Guenzi. Vi aspettiamo per una nuova puntata imperdibile, quella di martedì prossimo. Martedì 9 giugno alle ore 21.15 su Sky Uno, non mancate!
- di Redazione Sky Cinema

Il concerto di Max Pezzali prosegue con "Come mai"

Un'altra pietra miliare degli 883, Come mai, corona la scaletta del concerto per una sola persona che Pezzali regala a Cattelan e di conseguenza a tutti noi. E a Marco Villa, che Alessandro videochiama per fargli vivere in diretta l'emozione di sentire dal vivo questo mito della musica italiana. Sei un mito, tu Max!
- di Redazione Sky Cinema

Pezzali canta "Sei un mito"

Tocca poi a Sei un mito, pezzo cult degli 883 che Max Pezzali canta per Cattelan e anche per tutti noi. Alessandro fa anche una pausa toilette (chimica), in perfetto mood concerto.
- di Redazione Sky Cinema

Max Pezzali canta "Nord Sud Ovest Est" per Alessandro Cattelan

Una performance unica. O meglio: una performance per un'unica persona, Alessandro appunto. Max Pezzali sul palco apre il concerto con la hit Nord Sud Ovest Est. Birretta per Cattelan e poi corre ancora sotto il palco a scatenarsi mentre Pezzali canta Gli anni. Un buttafuori allontana Cattelan dal palco perché un po' troppo molesto...
- di Redazione Sky Cinema

Marco Villa alla scrivania di EPCC Live è il vincitore del biglietto del concerto di Max Pezzali

La spalla di Alessandro Cattelan, Marco Villa, è seduto alla scrivania di EPCC. Rivela che il fortunato vincitore del biglietto per il concerto per una persona sola di Max Pezzali è proprio lui. Ma finirà per venderlo a un bagarino. E chi lo ricomprerà? Alessandro Cattelan! Corre quindi al concerto, si concede una capatina allo stand del merchandise creato appositamente per il concerto "Max I" di questa sera e poi si fionda sotto il palco.
- di Redazione Sky Cinema

Aspettando che ricominci EPCC dopo la pubblicità, ecco tutti i video

Se volete rivivere le emozioni top di questa stagione, ecco tutti i video di EPCC Live. Per concederci un rewind di risate e momenti da brivido.

EPCC - Tutti i video di E poi c'è Cattelan

Scopri le ultime news e guarda tutti i video relativi a E poi c'è Cattelan, il talk show con Alessandro Cattelan in seconda serata su Sky Uno.
- di Redazione Sky Cinema

Sfida a colpi di battute tra Cattelan-Mentana e Cristina Parodi

Da "Questa notizia sarà vera, sarà falsa, Sarah Ferguson" (a dirla è Cattelan-Mentana) alla versione inedita della locuzione latina di Orazio "Carpi diem" pronunciata da Cristina Parodi, il siparietto del telegiornale EPCCarpi News è stato davvero irresistibile.
- di Redazione Sky Cinema

EPCCarpi News

Cristina Parodi si presta in coppia con Alessandro Cattelan (nei panni di un ricciolutissimo Enrico Mentana) a condurre il TG EPCCarpi News. Esilarante, soprattutto le battute di Cattelan-Mentana!
- di Redazione Sky Cinema

La gavetta della Parodi con Mentana

Cristina Parodi definisce Enrico Mentana "un grande maestro" e racconta della sua esperienza professionale incominciata proprio con lui. Ci rivela di come Mentana sia un "battutista" incredibile.
- di Redazione Sky Cinema

Cristina Parodi si autodichiara "First Sciura"

Mentre l'olezzo di aringhe fermentate disgusta ancora tutti, Cattelan ricorda quando Cristina Parodi si è autodefinita "First Sciura", indossando inoltre un vestito portato dall'allora First Lady statunitense, Michelle Obama.
- di Redazione Sky Cinema

Giorgio Gori in videocall

Si collega Giorgio Gori in videochiamata. Racconta della sua esperienza come sindaco della città più colpita dall'emergenza, Bergamo appunto. Ci parla dell'impegno suo e della sua squadra di collaboratori. Cattelan ricorda l'immagine straziante dei mezzi militari che trasportano le salme e chiede a Gori qual è invece l'immagine della speranza. Lui racconta con emozione che vedere una chiesa di Bergamo finalmente vuota, senza più nessun feretro all'interno, l'ha commosso molto.
- di Redazione Sky Cinema

Il progetto di moda di Cristina Parodi

Cristina Parodi ha lanciato un progetto di moda "con un tempismo da 883", afferma con autoironia. Effettivamente questo è il peggiore anno per il fashion, come sottolinea subito. Racconta poi di Giorgio Gori, sindaco di Bergamo nonché suo marito. Quando rientrava a casa in piena Fase 1, moglie e figli gli chiedevano immediatamente di igienizzarsi per la paura del contagio.
- di Redazione Sky Cinema

Entra Cristina Parodi

Cristina Parodi al suo ingresso saluta subito gli Alpini che afferma di adorare ("da buona bergamasca", aggiunge). Parlando di Bergamo, la giornalista e conduttrice racconta che questo periodo non lo potrà mai dimenticare, come nessuno di Bergamo. "Vedere la mia città la più colpita al mondo", racconta la Parodi, è stato difficilissimo. L'unica cosa positiva è stata quella di avere vicino la sua famiglia.
- di Redazione Sky Cinema

Alle aringhe fermentate gli Alpini preferiscono pane e salame

Nel coro virtuale degli Alpini c'è anche una donna: Giulia (come la grappa, sottolinea Cattelan). E a proposito di gusti alcolici e culinari degli Alpini, in coro dichiarano di preferire alle aringhe fermentate del buon pane e salame.
- di Redazione Sky Cinema

Una "Mission Impossible" quella delle aringhe fermentate!

Gli Street Clerks intonano il celebre motivo di Mission Impossible: assaggiare le aringhe fermentate è davvero un'impresa da 007, impossibile appunto.
- di Redazione Sky Cinema

Max Pezzali apre le aringhe fermentate

In un cabinato creato ad hoc per non fare fuoriuscire l'odore davvero intenso e nauseabondo delle aringhe fermentate, Max Pezzali apre la lattina. Ma non ce la fa ad assaggiarle: si giustifica dicendo che non ci sono pezzi abbastanza piccoli.
- di Redazione Sky Cinema

La degustazione delle aringhe fermentate

Cattelan parla della degustazione delle aringhe fermentate che aveva in cantiere e Pezzali rivela di essere un cultore di questo cibo prima che diventasse un trend. Lo potrà dimostrare perché... sorpesa: le aringhe fermentate sono in diretta a EPCC Live!
- di Redazione Sky Cinema

Cattelan e Pezzali ricordano Mauro Repetto

Il 50% degli 883 era composto da Mauro Repetto, fondatore insieme a Pezzali del gruppo. Max lo ricorda assieme ad Alessandro Cattelan. E rivangano un altro cult degli anni Novanta: la partita Camerun-Argentina di Italia 90 a cui Max Pezzali e Mauro Repetto sono stati invitati.
- di Redazione Sky Cinema

"Hanno ucciso la bidella", la versione dei compagni di Lodo Guenzi

Lodo racconta che quando è esplosa la hit degli 883 Hanno ucciso l'uomo ragno negli anni Novanta, a scuola da lui avevano ideato la versione Hanno ucciso la bidella ma lui - da buon "indie" qual era già - si rifiutava di cantarla così.
- di Redazione Sky Cinema

Max Pezzali ricorda tutto l'entourage dei lavoratori dello spettacolo

Il cantante pone l'accento sull'importanza del "dietro le quinte" della musica, sottolineando l'incredibile lavoro dei fonici, dei tecnici e di tutti i lavoratori dello spettacolo grazie ai quali esistono i concerti.
- di Redazione Sky Cinema

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.