The Deuce - La via del porno: alla scoperta della seconda stagione

Inserire immagine
@HBO

Lunedì 15 ottobre alle 21.15 su Sky Atlantic debutterà la seconda stagione di The Deuce - La via del porno , e finalmente torneremo nella New York anni settanta che abbiamo conosciuto e amato l'anno scorso. Soprattutto torneremo dentro le vite dei personaggi, da Eileen a Vince, passando per Lori, C.C., e tutti gli altri. In attesa dei nuovi episodi, andiamo alla scoperta di questo nuovo capitolo della serie con una puntata speciale di Atlantic Confidential

Fan di The Deuce - La via del porno , il gran momento è quasi arrivato: lunedì 15 ottobre alle 21.15 andranno in onda i primi due episodi della seconda stagione, ambientata nel 1977. Dai sogni di cinematografica gloria di Candy, Lori, C.C. e Larry ai tentativi di Abby di fare qualcosa di concreto per migliorare la situazione delle ragazze che popolano le strade del centro della Grande Mela, passando per le furbate di Frankie e gli inutili tentativi di Vince di "fare la cosa giusta" e di mantenere un equilibrio tra le forze che animano il quartiere più variegato e malfamato della città, The Deuce 2 promette grandi momenti. Andiamo alla scoperta di questo nuovo capitolo con la puntata speciale di Atlantic Confidential che trovate qui sotto:

I nuovi episodi di The Deuce - La via del porno andranno in onda su Sky Atlantic in prima tv per l'Italia ogni lunedì alle 21.15 a partire dal 15 ottobre. Torneremo dunque nella sporca ma vivissima New York degli anni Settanta, ma tra la prima e la seconda stagione c'è un bel salto in avanti, infatti ritroveremo i protagonisti della serie nel 1977.

Tra disco e punk-rock, tra criminali e detective, tra peep-show e femminismo della seconda ondata, tra cinema mainstream e cinema XXX, guardare lo show creato da David Simon e George Pelecanos è come fare un salto nel passato, non a caso tra i protagonisti c'è ovviamente la stessa città, che è stata ricreata minuziosamente per essere uguale a com'era all'epoca.

In cinque anni sono cambiate tante cose: l'industria dei film a luci rosse ormai è una solida realtà, e i pimp, i protettori, stanno perdendo potere. L'industria del sesso, poi, si è ormai spostata quasi completamente al chiuso, tra "centri per massaggi", sexy shop e peep-show, dunque le dinamiche si sono inevitabilmente modificate.

La New York di quell'epoca è una metropoli caotica e indomabile, ma anche incredibilmente viva dal punto di vista creativo e culturale. L'allentamento delle leggi sulla morale e sugli atti osceni causa l'esplosione dell'industria pornografica, e l'arrivo del film Gola Profonda porta al grande pubblico il porno-chic. Insomma, una vera e propria rivoluzione!