His Dark Materials, Ruth Wilson è la Signora Coulter: 5 cose da sapere

Nella serie tv evento in arrivo il mercoledì 1 gennaio alle 21.15 su Sky Atlantic, l’attrice britannica interpreta la misteriosa (e inquietante!) Signora Coulter. Ecco cosa c’è da sapere su Ruth Wilson, l'attrice che la interpreta. - Queste oscure materie, l'intervista a Philip Pullman, l'autore dei libri della saga

Queste oscure materie, scopri tutto nello speciale sulla serie His Dark Materials, le prime immagini della serie

Ruth Wilson è Marisa Coulter

Tra i protagonisti di His Dark Materials – Queste oscure materie, spicca senza dubbio il nome di Ruth Wilson. All’attrice britannica è affidato uno dei ruoli chiave della serie tv HBO tratta dalla saga letteraria di Philip Pullman, in arrivo su Sky Atlantic a partire dal 1° gennaio, ovvero quello dell’esploratrice Marisa Coulter.

L’attrice, nata ad Ashford nel 1983, è diventata di recente uno dei nomi "caldi" della televisione, non senza incursioni su grande schermo. In attesa dell'arrivo di His Dark Materials - Queste oscure materie, ecco cosa c’è da sapere su Ruth Wilson.

Ruth Wilson: una guida rapida

Viva i libri!

Ruth Wilson ha un buon feeling con la narrativa: nel 2006 si è infatti imposta all’attenzione del grande pubblico come protagonista della miniserie in 4 puntate Jane Eyre, tratta dall’omonimo romanzo della scrittrice inglese Charlotte Brontë. Sei anni più tardi ha invece esordito su grande schermo in Anna Karenina, adattamento del celebre libro di Lev Tolstoj, diretto da Joe Wright.

Un vero… affare

Il ruolo che ha però reso celebre Ruth è un altro: stiamo parlando di quello di Alison Bailey, protagonista per ben quattro stagioni della serie tv The Affair. La sua interpretazione le è valsa il premio ai Golden Globe 2014 come Miglior attrice in una serie drammatica.

A proposito di premi

Il Golden Globe non è però l’unico premio messo in saccoccia da Ruth Wilson: al suo attivo l’attrice ha infatti anche due Laurence Oliver Award, gli importantissimi riconoscimenti in ambito teatrale: uno come Miglior attrice non protagonista per Un tram che si chiama desiderio e uno come protagonista per Anna Christie.

Anche al cinema

Ruth non è attiva solo in tv e a teatro: oltre al già citato Anna Karenina, ha infatti preso parte a vari film, fra i quali The Lone Ranger, Saving Mr. Banks, Dark River, L’ospite (questi ultimi due da protagonista) e, anche se solo come voce al telefono della moglie del protagonista, Locke (in cui l’unico attore a comparire effettivamente su schermo è Tom Hardy, perennemente al telefono mentre guida la sua auto).

Quel mascalzone del nonno

Nel 2018 Ruth ha recitato nella miniserie BBC Mrs. Wilson nel ruolo del personaggio che dà il titolo alla serie, ovvero Alison Wilson, ovvero… sua nonna. Nel 1963 Alison scoprì alla morte del marito, scrittore ed ex agente segreto dell’MI6, di non essere l’unica signora Wilson. L’uomo le aveva infatti tenuta nascosta un’esistenza parallela: bigamo seriale, non aveva mai divorziato da nessuna delle sue mogli e pertanto aveva ben quattro famiglie.

Ruth Wilson cose da sapere
Ruth Wilson nei panni di sua nonna in Mrs. Wilson