La verità sul caso Harry Quebert: la trama della serie tv

Una ragazzina di 15 anni sparisce nel nulla. 33 anni dopo, il suo scheletro viene trovato nel giardino dell’uomo che più l’aveva amata. Ma nulla è ciò che sembra. Su Sky Atlantic sta per arrivare La verità sul caso Harry Quebert , la serie tratta dall'omonimo romanzo del 2012 di Joël Dicker. L'appuntamento è per mercoledì 20 marzo alle 21.15: scopri la trama.

Scopri tutto sulla serie

La verità sul caso Harry Quebert: la trama

Maine, 1975. A Sommerdale, una piccola cittadina immersa nel verde e nella quiete, una ragazzina di 15 anni, Nola Kellergan, la figlia del Reverendo Kellergan, sparisce misteriosamente. Un’anziana signora la vede mentre viene inseguita nel bosco da un uomo. La donna chiama la polizia, ma quando gli agenti la raggiungono la trovano a terra senza vita, uccisa da un colpo di pistola alla testa. Di Nola, nessuna traccia.

Quella stessa sera, Harry Quebert, uno scrittore, l’attende nella stanza di un motel. Il piano dei due amanti è semplice: fuggire insieme. Harry ha almeno vent’anni più di Nola, ma tra loro sembra essere scoppiato un amore che non guarda in faccia niente e nessuno.

Nonostante le ricerche, Nola non viene ritrovata, e tutti a un certo punto pensano al peggio. Qualche mese dopo esce L’origine del male, il romanzo che sancisce il successo di critica e di pubblico di Quebert. Harry diventa famoso, la sua presenza è richiesta un po' ovunque, e gli viene offerta una prestigiosa cattedra universitaria. Della scomparsa di Nola non si parlerà più per molti anni.

Nel 2008, un giovane e brillante scrittore in piena crisi di ispirazione - Marcus Goldman, un ex allievo di Quebert - va a trovare il suo mentore. Il suo agente lo pressa, ma lui non riesce a trovare un'idea decente per il suo secondo romanzo. Marcus viene a conoscenza per caso della storia di Nola, e, neanche a farlo apposta, poco tempo dopo lo scheletro della ragazzina viene rinvenuto nel giardino della villa di Quebert. Lo scrittore finisce in carcere con l’accusa di omicidio. A quel punto Goldman ritorna nel Maine per aiutarlo.

Da qui in avanti la storia intreccia continuamente passato e presente. Scopriamo che Nola e la sua famiglia erano fuggiti dall’Alabama per motivi misteriosi. E che lei veniva picchiata duramente dalla madre. Viene anche trovato un suo ritratto nella casa di un multimilionario, l'originario proprietario della villa di Quebert. Piccolo dettaglio: il ritratto in questione è un nudo, e fu dipinto dal factotum del ricchissimo Mr. Stern, un uomo decisamente coinvolto in questa triste vicenda.

Ma c'è di più. All'epoca, l'arrivo di Quebert - che fingeva di essere già ricco e famoso anche se, in realtà, doveva ancora diventare entrambe le cose - fece scattare una serie di ambiziosi piani di seduzione per combinare un matrimonio di convenienza con una giovane cameriera.

Tornando al presente, Marcus viene pressato dal suo editore e alla fine si ritrova costretto a scrivere un diario delle sue indagini. Così facendo, il giovane scrittore entra pian piano nelle tortuose vicende di questa amena cittadina di provincia che, come tutte le cittadine di provincia, nasconde in realtà terribili segreti.

Ad aiutarlo c'è un improbabile alleato, un detective afroamericano di nome Perry Gahalowood, un agente di polizia della zona sposato con una grandissima fan del primo e unico romanzo di Goldman. Insieme, i due scopriranno molti segreti. Tra questi, quello forse più inquietante è quello riguardante la madre di Nola: la donna, a quanto pare, non mise mai piede a Sommedale. Quello che le successe è a dir poco scioccante: a quanto pare a ucciderla fu la figlia. Dunque Nola non era proprio una giovane innocente e innocua.

In realtà la ragazza era malata: soffriva di un terribile disturbo della personalità. Nola, però, era anche molto affascinante, al punto da far invaghire un po' tutti, Harry Quebert compreso. Qualcun altro però la amò con tutto sé stesso: Luther, un uomo costretto a vivere con il volto orrendamente sfregiato dopo essere stato picchiato selvaggiamente da una banda di teppisti in giovane età. Per lei, per quell'angelo in Terra, Luther scrisse una storia d’amore poetica e irresistibile. Così irresistibile da far commettere a Harry un passo falso che segnerà per sempre la sua vita, nel bene e nel male.

Riuscirà Marcus a scoprire la verità e a scagionare il suo mentore? Soprattutto, riuscirà a fare giustizia e a scoprire chi uccise veramente Nola?