Game of Thrones: chi è Missandei, interpretata dall’attrice Nathalie Emmanuel

Si avvicina l’epilogo de Il Trono di Spade 8, su Sky Atlantic con la stagione conclusiva. Fra i personaggi che giungono all’ottava stagione dello show HBO troviamo Missandei, l’ancella interpretata dall’attrice inglese, fedele consigliera di Daenerys Targaryen - ATTENZIONE: rischio spoiler per chi non ha ancora visto il quarto episodio.

LO SPECIALE

Il Trono di Spade 8, in onda su Sky Atlantic, sta per giungere al suo epilogo: chi riuscirà a conquistare il trono? E chi, invece, rimarrà sconfitto e – magari – perderà persino la vita? Ripercorriamo la storia di Missandei, l’ancella interpretata dall’attrice Nathalie Emmanuel all’interno della serie HBO.

Appuntamento con Il Trono di Spade 8 ogni lunedì alle 03.00 in versione originale sottotitolata e alle 21.15 in versione doppiata in italiano.

Se hai già visto il quarto episodio de Il Trono di Spade 8, prosegui nella lettura. Se, invece, devi ancora vederlo, ti imbatterai in numerosissimi spoiler. A  te la scelta!

-----

 

Attenzione: rischio spoiler per chi non ha ancora visto l’episodio



-----

 

Il Trono di Spade 8, la RECENSIONE del quarto episodio

Il Trono di Spade 8, la TRAMA del quarto episodio

Missandei, addio!

Dopo l’addio a Ser Jorah Mormont (SCOPRI Ser Jorah nelle parole di Iain Glen), fedele consigliere di Daenerys Tangaryen, ucciso durante la battaglia di Grande Inverno, il pubblico de Il Trono di Spade deve salutare anche il personaggio interpretato dall’attrice Nathalie Emmanuel, l’ancella che ha fatto il suo esordio nella serie HBO a partire dalla terza stagione. Siamo nel quarto episodio de Il Trono di Spade 8, intitolato “L’ultimo degli Stark”, quando Euron Greyjoy prepara un’imboscata contro la flotta degli Immacolati e cattura Missandei, destinandola alla decapitazione per mano della Montagna. Impotenti ma determinati a fare giustizia, la Madre dei Draghi, Tyrion Lannister e l’amato Verme Grigio assistono alla scena brutale.

GUARDA LE FOTO di Nathalie Emmanuel

Nathalie Emmanuel  parla di Missandei

Originaria dell’isola di Naath e ancella di Daenerys Targaryen, che l’ha liberata dalla schiavitù di Astapor, Missandei nella serie HBO è legata a Verme Grigio, il comandante degli Immacolati. Dalla sua liberazione non abbandona un istante la Madre dei Draghi, diventando sua fidata consigliera insieme a Tyrion Lannister, Varys e al suo amato. L’attrice che per tanti anni ha prestato il volto al personaggio, definisce “fantastica” la scena della morte di Missandei: "Penso che sia una scena fantastica – dice la star inglese all’Entertainment Weekly - Ho detto più volte che non mi dispiace se il mio personaggio muore, perché sono solo felice di essere qui e di fare parte dello spettacolo. Però volevo che la morte del mio personaggio fosse davvero bella, un momento che le persone ricordassero, e ora sento che davvero mi hanno regalato quel momento. Sono così felice che lei abbia quel tipo di dipartita!”. L’unico rimpianto della star? Quello di non avere mai preso parte a scene di combattimento, così numerose all’interno dello show: "C'è una parte di me che è un po' triste perché Missandei non ha mai affrontato una battaglia - ha detto - Mi sarebbe piaciuto vederla combattere".

SCOPRI LE ANTICIPAZIONI del quinto episodio de Il Trono di Spade 8

“Dracarys”: il significato delle ultime parole di Missandei

Un attimo prima di essere giustiziata Missandei rinnova il suo desiderio di vedere raso al suolo Approdo del Re: quando la regina reggente Cersei Lannister le concede di pronunciare le sue ultime parole, l’ancella grida la parola “Dracarys”, il famoso urlo di battaglia di Daenerys. Si può presumere che così facendo Missandei abbia chiesto in qualche modo alla Madre dei Draghi e al capo degli Immacolati di rendere giustizia alla sua morte, procedendo nella battaglia e conquistato il fatidico trono, uccidendo Cersei e Euron. “Missandei sa che la sua vita è finita e così invita la sua Regina a bruciare tutti per vendicarla”, spiega online lo showrunner David Benioff.

Quali conseguenze avrà questo fatto sugli eventi de Il Trono di Spade 8? A ben guardare, il piano iniziale di Daenerys e compagni era quello di spodestare Cersei Lannister, evitando di distruggere il luogo dove risiede il trono. Ma ora le cose potrebbero cambiare...

L'ottava e ultima stagione di Game of Thrones è in onda ogni lunedì alle 03.00 in versione originale sottotitolata (poi in replica la sera dopo gli episodi in italiano) e alle 21.15 in versione doppiata in italiano.

Inoltre ogni giovedì sera, alle 20.20, non perdere su Sky Atlantic l'appuntamento con Thronecast, il talk show dedicato al commento degli episodi della serie, con tante interviste al cast e con gli interventi di numerosi ospiti.