Gomorra - La serie 10 anni dopo, la reunion per lo speciale Sky in onda il 2 giugno. VIDEO

Serie TV sky atlantic

I protagonisti della serie dei record tornano insieme nello speciale TV Gomorra - La Serie: 10 anni dopo, che tra ricordi e aneddoti di set celebra il viaggio di una produzione che ha cambiato le regole della serialità. Il 2 giugno in esclusiva su Sky

 

Era il 2014 quando Gomorra - La serie (LO SPECIALE) irruppe in tv, conquistando il pubblico con la sua cruda ma veritiera rappresentazione dei clan che si combattevano nelle strade di Secondigliano. Un racconto a tinte foschissime pieno di personaggi indimenticabili e colpi di scena, che ha fatto di quelle periferie il simbolo di tutte quelle esistenti nel mondo. Dieci anni dopo, la serie cult celebra questo traguardo importante con lo speciale Gomorra - La serie: 10 anni dopo (una produzione Sky Studios realizzata da Erma Pictures), in onda su Sky Atlantic il 2 giugno. Lo speciale ripercorre il viaggio straordinario di questa serie che ha cambiato le regole della serialità italiana, diventando un fenomeno di culto in tutto il mondo. Attraverso i ricordi e gli aneddoti dei protagonisti, rivivremo le scene più iconiche e i momenti salienti che hanno reso Gomorra un successo senza precedenti.

Una produzione Sky Studios realizzata da Erma Pictures

Un'epopea nera di successo globale

58 episodi e un film di grande successo (L’immortale, ponte fra la quarta e la quinta stagione della serie, per la regia di Marco D’Amore hanno dato vita a un'epopea nera e avvincente che ha fatto il giro del mondo. Le strade di Secondigliano, teatro delle sanguinose vicende di clan con in testa personaggi indimenticabili, da Ciro Di Marzio a Genny Savastano, da Donna Imma a Scianel, hanno conquistato il cuore degli spettatori, regalando loro interpretazioni magistrali e storie mozzafiato. Gomorra non è solo una serie tv, è un fenomeno culturale che ha sdoganato la rappresentazione della criminalità organizzata in Italia e ha aperto la strada a una nuova generazione di serie di successo.

00-gaetano-di-vaio-getty

approfondimento

Addio a Gaetano Di Vaio, attore e produttore di Gomorra. Aveva 56 anni

Premi e riconoscimenti: un'affermazione internazionale

Il successo di Gomorra non si è limitato all'Italia. La serie è stata amata e apprezzata in tutto il mondo, conquistando numerosi premi e riconoscimenti. Due volte inserita nella prestigiosa classifica delle migliori serie dell'anno dal New York Times, nel 2017 per l’autorevole quotidiano americano è tra le prime 5 migliori produzioni internazionali (non americane) del decennio. Dal suo debutto su Sky nel 2014, Gomorra – La serie ha conquistato più di 190 territori nel mondo, ottenendo numerosi riconoscimenti di pubblico e critica. Un racconto ancora oggi, 10 anni dopo, in grado di competere ad altissimo livello con le più acclamate serie internazionali, grazie all’indiscussa qualità produttiva e di scrittura e a un cast di talenti straordinari. Scritta da Leonardo Fasoli, Stefano Bises e Maddalena Ravagli con Ludovica Rampoldi, Giovanni Bianconi, Filippo Gravino, Enrico Audenino, Monica Zapelli, Valerio Cilio, Gianluca Leoncini e naturalmente Roberto Saviano, dal cui omonimo bestseller edito da Arnoldo Mondadori Editore la serie è tratta, Gomorra ha visto avvicendarsi diversi registi dietro alla macchina da presa nel corso delle varie stagioni: varata da Stefano Sollima, proseguita con Francesca Comencini, Claudio Cupellini, Claudio Giovannesi, Marco D'Amore, Enrico Rosati e Ciro Visco. Nei panni di personaggi divenuti iconici, un cast ormai celebre: Marco D'Amore, Salvatore Esposito, Fortunato Cerlino, Maria Pia Calzone, Marco Palvetti, Cristina Donadio, Cristiana Dell'Anna, Arturo Muselli, Ivana Lotito e Loris De Luna.

Romanzo_Criminale_S2

approfondimento

Romanzo Criminale e Gomorra, Sky annuncia due prequel

Un futuro radioso: il prequel è in arrivo

La storia di Gomorra non è ancora finita. Sky Studios e Cattleya stanno infatti lavorando a un prequel che racconterà l'ascesa criminale del boss Pietro Savastano, interpretato ancora una volta da Fortunato Cerlino. La sceneggiatura è affidata a Leonardo Fasoli e Maddalena Ravagli, già autori della serie originale.

Spettacolo: Per te