Ms. Marvel, i registi spiegano le similitudini con Batgirl

Serie TV
Immagini tratte dai profili Instagram @msmarvelofficial | @lesliegrace

La protagonista della miniserie, Kamala Khan / Ms. Marvel, è la 19enne Iman Vellani. La prima puntata della serie è disponibile dall’8 giugno su Disney+ (visibile anche su Sky Q e tramite la app su Now Smart Stick)

Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sulle notizie di spettacolo

 

 

Un duo davvero vincente, quello formato dai registi Bilall Fallah e Adil El Arbi. Dopo il grande successo di Bad Boys for Life, infatti, hanno fatto il loro esordio nel mondo Marvel Cinematic Universe grazie alla miniserie Ms. Marvel, la cui prima puntata è stata rilasciata da Disney+ l’8 giugno scorso (visibile anche su Sky Q e tramite la app su Now Smart Stick). Inoltre, molto presto, li ritroveremo dietro la macchina da presa di un altro live-action, questa volta del mondo DC: stiamo parlando del film Batgirl. A questo proposito i due registi hanno rilasciato un’intervista esclusiva a Variety, in cui spiegano le differenze e le similitudini tra le due supereroine.

Chi è Ms. Marvel

approfondimento

Ms. Marvel, Kamala scopre i suoi poteri nell'ultimo spot. VIDEO

Interpretata dalla 19enne Iman Vellani, Kamala Khan è una ragazza americana di origine pakistana, alle prese con le prime cotte e i genitori che non vogliono autorizzarla a fare troppo tardi la sera. Amante dei videogame e scrittrice di fan-fiction, Kamala adora gli Avengers, in particolare Captain Marvel. Mentre si districa tra le lezioni a scuola e i primi drammi adolescenziali, Kamala deve fare fronte a un nuovo e misterioso potere, che le permette di sfruttare l’energia cosmica e di creare costrutti grazie a un braccialetto magico.

Nell’intervista rilasciata da Fallah ed El Arbi, è chiaro l’intento di unire lo stile tipico della Marvel a quello di John Hughes, esponente della commedia americana per famiglie. Inoltre “la grande novità per Marvel è la coesistenza di animazioni e fumetti, che compaiono quando Kamala sogna a occhi aperti, quindi spesso.” - ironizzano i registi - “Abbiamo cercato di unire l’estetica dei fumetti a quella dell’animazione, provando a entrare nel mondo dei sogni della protagonista.”

Differenze e somiglianze tra Ms. Marvel e Batgirl

approfondimento

Chi è Leslie Grace, la Batgirl del nuovo film DC

Bilall e Adil si spostano da un universo di supereroi ad un altro: dopo la miniserie Ms. Marvel, infatti, stanno già lavorando all’adattamento del DC Comics Batgirl, che avrà per protagonista Leslie Grace. La pellicola dovrebbe uscire entro la fine dell’anno su HBO Max e, nonostante i due progetti siano ambientati in mondi differenti, sono molte le cose che le due donne hanno in comune.

“Per entrambe - ha detto Fallah a Variety - si tratta di una storia di origine, in cui devono crescere e trovare il modo per diventare delle supereroine. Allo stesso tempo, Ms. Marvel e Batgirl sono estremamente diverse. Mentre la prima è un’adolescente, nerd e coloratissima, l’altra vive in un’ambiente più tetro e oscuro, la Gotham City di Batman, per intenderci. Il loro percorso è simile, devono imparare a gestire i loro poteri, assumersi le responsabilità e crescere in fretta.”

Infine, il regista Fallah ha dichiarato che se Ms. Marvel e Batgirl dovessero mai incontrarsi diventerebbero senza dubbio migliori amiche. “Anche se provengono da mondi diversi tutt’e due sono simpatiche, divertenti e affascinanti.”

Mentre Batgirl non ha ancora una data di uscita ufficiale, sappiamo già che Kamala avrà un ruolo di primo piano nel prossimo film The Marvels, sequel di Captain Marvel, che dovrebbe essere rilasciato nel 2023.

ms marvel | batgirl
Immagini tratte dai profili Instagram @msmarvelofficial | @lesliegrace

Spettacolo: Per te