Better Call Saul 6: Rhea Seehorn commenta il colpo di scena nel finale di metà stagione

Serie TV
Immagine tratta dal profilo Instagram @bettercallsaulamc

La sesta stagione dello spin-off di Breaking Bad, ideato da Vince Gilligan e Peter Gould, mette a fuoco il rapporto tra Rhea Seahorn e Saul, portando la serie tv verso un’epica conclusione

Era l’8 febbraio del 2015 quando Better Call Saul, la serie tv statunitense di genere thriller/drammatico, andava in onda su AMC, emittente televisiva statunitense, per la prima volta.  A 6 anni circa dal rilascio della prima puntata è già tempo di addii: la serie, infatti, è giunta alla sua sesta, e ultima, stagione, ed è stata divisa in due parti. Il finale della stagione 6A ha lasciato tutti a bocca aperta, portando sugli schermi una morte tanto tragica quanto inaspettata. La notizia contiene delle anticipazioni, se non amate gli spoiler non proseguite nella lettura.

Che cosa accade nell’ultima puntata della stagione 6A

Nella puntata che vede alla regia Thomas Schnauz, Jimmy e Kim McGill portano avanti un piano per riuscire a chiudere il caso Sandpiper e tutto sembra andare per il verso giusto. Howard (Patrick Fabian) giunge nel loro appartamento per confermare di essere stato sconfitto, ma viene bruscamente interrotto da Lalo Salamanca (Tony Dalton). L’uomo, che sostiene di voler parlare con i suoi avvocati, compie un gesto inaspettato: prende la sua pistola, la punta verso la testa di Howard e gli spara. La sua uccisione viene descritta come una tragica fatalità, l’essersi ritrovato nel posto sbagliato al momento sbagliato, di fronte a un boss della droga senza scrupoli (Lalo).

Il commento di Rhea Seehorn sulla morte di Howard

approfondimento

Better Call Saul 6, tornano Aaron Paul e Bryan Cranston

L’attrice Rhea Seehorn, co-protagonista di Better Call Saul 6 nel ruolo dell’avvocato Kim Wexler, ha rilasciato alcune dichiarazioni sulla morte improvvisa di Howard Hamlin: “Per me Patrick è stato come un fratello maggiore, abbiamo vissuto fianco a fianco per la maggior parte della stagione. Siamo molto legati e per me è stato uno shock. Ma è stato anche il modo per capire che la serie stava davvero finendo. Non si torna più indietro.” Inoltre, parlando dell’attore che interpreta Howard, Patrick Fabian, la Seehorn ha specificato: “Patrick ha recitato benissimo e non è stato facile per lui. Ha fatto uno splendido lavoro, portando avanti un compito davvero difficile fino al sesto episodio. Quando ho letto la sceneggiatura sono rimasta sconvolta, è in quel momento che ho saputo della morte di Howard. Mi sono sentita sopraffatta da mille dubbi, ho pensato che fosse pericoloso, che non andasse bene e che non avrebbe portato a nulla di buono. È stata una morte brutale.”

Spettacolo: Per te