The Last of Us, il regista della serie tv conferma l'uscita nel 2023

Serie TV

Kantemir Balagov, regista dell'episodio pilota, ha confermato che la serie uscirà molto probabilmente nei primi mesi del 2023

La versione televisiva del celebre videogioco The Last of Us uscirà ad inizio 2023. Ad annunciarlo è stato Kantemir Balagov, regista dell'episodio pilota e tra i registi principali della serie.

The Last of Us, la serie: quando uscirà

approfondimento

The Last of Us, la serie tv è identica al videogioco

Al momento The Last of Us è in fase di produzione, come raccontato dal regista Kantemir Balagov in un'intervista. L'uscita, ha precisato, dovrebbe quindi avvenire nei mesi iniziali del 2023. Balagov ha anche rivelato quanto sia stato importante per lui lavorare a The Last of Us, visto che il videogioco su cui la serie si basa “occupa un posto speciale nel mio cuore, cosa che ha reso questo progetto molto importante per me ed è stata anche la mia prima esperienza con una serie” ha detto. Le parole del regista vanno così a confermare quelle di Casey Bloys, responsabile dei contenuti di HBO, che ai microfoni di Deadline aveva dichiarato che la serie non avrebbe visto la luce prima del prossimo anno.

The Last of Us, la serie: cosa sappiamo

approfondimento

The Last of Us, la serie: pubblicata la prima foto ufficiale

The Last of Us è realizzata da HBO in collaborazione con Craig Mazin, regista di Chernobyl che dirigerà l'adattamento televisivo. Per quanto riguarda il cast, i protagonisti sono Pedro Pascal nei panni di Joel Miller e Bella Ramsey in quelli di Ellie. Tra gli attori che reciteranno nella serie anche Anna Torv (Tess), Merle Dandrige (Marlene), Nick Offerman (Bill), Nico Parker (Sarah Miller), Gabriel Luna (Tommy Miller), Jeffrey Pierce (Frank) e Storm Reid (Riley). Neil Druckmann, creatore della saga di successo di Naughty Dog, ha collaborato al progetto, che promette di mantenersi fedele all'originale. La serie sarà anche l'occasione per festeggiare il decimo anniversario del franchise di The Last of Us, lanciato nel 2013 su PlayStation 3. “Ho visto in anteprima alcuni episodi e sono davvero entusiasta” aveva rivelato Casey Bloys. “Ciò che ho visto è davvero spettacolare e sono davvero elettrizzato”. In effetti dalle foto e dai video che sono fino ad ora stati pubblicati (o che sono trapelati), l'intenzione alla base della trasposizione televisiva sembra proprio quella di non distaccarsi dalla versione originale, per la gioia dei tanti fan del videogioco. A cambiare sarà l'anno di ambientazione della serie, 10 anni prima (quindi il 2023) rispetto alla serie. L'inizio della fine del mondo conosciuto sarà quindi collocato nel 2003, anziché nel 2013.

Spettacolo: Per te