Rupert Grint nel cast della serie Netflix Cabinet of Curiosities di Guillermo del Toro

Serie TV

La star della saga di “Harry Potter” sarà uno dei volti di “Cabinet of Curiosities”, attesa serie antologica del premio Oscar a tema horror, attualmente in pre-produzione

Manca ancora molto per il debutto di “Cabinet of Curiosities”, la serie Netflix annunciata come un prodotto in grado di riscrivere i canoni del genere horror, ma i dettagli sulla produzione bastano ad accrescere la curiosità su questo nuovo show antologico prodotto da Guillermo del Toro. Al già nutrito cast del nuovo lavoro del regista messicano si è appena unito Rupert Grint, l'attore britannico noto al pubblico internazionale per aver interpretato uno dei personaggi principali della saga dei film di “Harry Potter”. Non sono noti ancora i dettagli della sua partecipazione allo show ma pare che Del Toro sia stato particolarmente colpito dalla presenza di Grint nella serie “Servant” di Apple TV.

Una nuova storia fantastica per Rupert Grint

approfondimento

Rupert Grint: ecco com’è diventato l’attore di Harry Potter

I fan di “Harry Potter”, rimasti affezionati agli interpreti della saga, saranno curiosi di vedere come se la caverà Rupert Grint, l'attore che ha dato il volto a Ron Weasley nella grande storia del celebre maghetto e dei suoi amici, in questo nuovo ruolo che comunque si annuncia come un'avventura nel regno del macabro e, probabilmente, del magico. Potrebbe essere, quindi, molto in parte Grint appena confermato come membro del cast di “Cabinet of Curiosities”, una serie antologica che, stando alle informazioni ufficiali, si occuperà di scavare nel genere horror raccontando storie che spaziano dal gotico senza trascurare il classico creepy. Il viaggio nel terrore immaginato da Guillermo del Toro, qui coinvolto in veste di co-produttore e showrunner, sta prendendo forma pian piano per un'opera ad episodi che potrebbe debuttare nel 2022. Non ci sono grandi conferme sulle tempistiche di realizzazione, al momento; le uniche certezze riguardano proprio il cast che conta molti nomi noti oltre a quello di Grint.

Le star del cast e della produzione

approfondimento

Le migliori serie TV da vedere a dicembre 2021. FOTO

Gli otto racconti che comporranno “Cabinet of Curiosities” pare sfideranno ogni genere di convenzione dell'horror sul piccolo e grande schermo con storie indipendenti l'una dall'altra. Probabile, dunque, che ogni episodio avrà un suo cast e questo spiegherebbe anche il gran numero di attori coinvolti nella produzione.

Rupert Grint è l'ultima star confermata in un elenco che già comprende Ben Barnes, Elpidia Carillo, Hannah Galway, Tim Blake Nelson, Luke Roberts e Sebastian Roché, nomi che si associano a film e show televisivi molto popolari.
Ma anche il gruppo di sceneggiatori al lavoro sul copione vanta precedenti nel genere di successo:
“Cabinet of Curiosities” è scritta e diretta dal trio composto da Panos Cosmatos, regista dell'horror “Mandy”, Jennifer Kent, regista di “Babadook”, e da Vincenzo Natali, tra i registi della serie “Hannibal”.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.