Chi è MJ Rodriguez, la prima attrice trans candidata agli Emmy

Serie TV

Camilla Sernagiotto

©Getty

Michaela Antonia Jaé Rodriguez, meglio conosciuta con le iniziali MJ, entra nella storia come prima persona transgender a ricevere una candidatura per i principali premi televisivi statunitensi. Ecco tutto quello che bisogna sapere su di lei, celebre per la sua interpretazione di Blanca Evangelista nella serie televisiva "Pose", quella per cui è nominata agli Emmy Awards

MJ Rodriguez è appena entrata nella storia come la prima persona transgender ad aver ricevuto una candidatura agli Emmy Awards.

Per l'edizione 2021 dei principali premi televisivi statunitensi, infatti, l'attrice transgender fa parte della rosa delle nominate nella categoria Migliore attrice protagonista.

Rodriguez deve la sua nomination (nonché la sua fama internazionale) al personaggio che interpreta nella serie televisiva Pose, ossia Blanca Evangelista.

Questo personaggio è quello di una donna transgender con un passato drammatico, segnato dal rifiuto da parte della propria famiglia d'origine.

Blanca si trasferirà quindi a New York ed entrerà a far parte della “House Abundance”, capitanata da Madre Elektra. Tuttavia anche qui non si sentirà accettata né amata come vorrebbe, così sceglierà di andarsene per fondare una casa tutta sua. Qui, in questa nuova casa, Blanca Evangelista costruirà la propria famiglia, quella a cui tanto sperava di poter finalmente appartenere.

La carriera, tra tv, cinema e teatro

approfondimento

Emmy Awards 2021, tutte le nomination

Al secolo Michaela Antonia Jaé Rodriguez, l'attrice è conosciuta dal grande pubblico con le iniziali MJ.
È nata a Newark, negli Stati Uniti, il 7 gennaio 1991. Fin da giovanissima ha coltivato la propria vena artistica, specializzandosi nella recitazione e nel canto.

Ha esordito sul piccolo schermo, recitando per la prima volta nel 2012 in un episodio della serie televisiva Nurse Jackie - Terapia d'urto.

Nel 2013 ha fatto parte del cast della serie The Carrie Diaries e nel 2016 ha recitato in Luke Cage.

Il 2017 è l'anno in cui MJ Rodriguez debutta sul grande schermo in un lungometraggio. Dopo le prime esperienze cinematografiche nei cortometraggi Dear Pauline Jean (diretto da Shirley Bruno nel 2014) e Bun in the Oven (diretto da Jono Freedrix nel 2017), lavora sul set della pellicola Saturday Church.

Nel 2019 recita in un altro film, Adam di Rhys Ernst, e l'anno seguente è nel cast di Disclosure di Sam Feder.

Ma il vero, primissimo esordio nel mondo dello spettacolo non è stato incorniciato dallo schermo: è avvenuto su un palcoscenico. MJ Rodriguez ha debuttato nel 2011 a teatro, recitando nel ruolo di Angel in Rent.
Nel 2016 ha interpretato Pixie in Runaways e Gina in Street Children.

La più recente esperienza teatrale dell'attrice è quella che l'ha vista calarsi nei panni di Audrey nella pièce La piccola bottega degli orrori, nel 2019.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.