James Michael Tyler, Gunther di "Friends", parla per la prima volta della sua malattia

Serie TV

Camilla Sernagiotto

YouTube

L'attore che nella sitcom interpreta il direttore della caffetteria Central Perk ha rivelato in un video messaggio una verità drammatica. "Mi è stato diagnosticato un cancro alla prostata in stadio avanzato", afferma l'artista. E lancia un appello pro-prevenzione a tutti gli uomini: "Chiedete al vostro medico un esame dell’Antigene Prostatico Specifico”. Il video è stato diffuso dal canale YouTube della Prostate Cancer Foundation

James Michael Tyler, l'attore famoso per aver interpretato il personaggio di Gunther in Friends, ha parlato per la prima volta della sua malattia in un video messaggio. Ha rivelato di essere affetto da cancro alla prostata e che la diagnosi gli è arrivata quando il tumore era già in stadio avanzato, diffusosi già alle ossa.

La sua rivelazione non è fine a se stessa, anzi: l'attore ha condiviso la sua esperienza per invitare tutti gli uomini alla prevenzione, l'unica possibilità per salvarsi dal cancro alla prostata (così come da qualsiasi altro cancro e da qualsiasi altra malattia).


Il suo videomessaggio si conclude proprio con l'esortazione a prevenire, con tanto di suggerimento dell'esame specifico da richiedere al proprio medico.
“Per gli uomini non ci sono altre possibilità oltre alla prevenzione. Chiedete al vostro medico un esame dell’Antigene Prostatico Specifico”, queste le parole di James Michael Tyler.

Un messaggio sociale importante

approfondimento

Komen Italia e le Winx insieme per la prevenzione del cancro al seno

Il suo è un messaggio sociale importante, pubblicato sul canale YouTube della Prostate Cancer Foundation nella speranza che possa aiutare tante persone a salvarsi da questa orribile malattia.

"Mi è stato diagnosticato un cancro alla prostata avanzato, che si era diffuso alle mie ossa. È un cancro in fase avanzata, al quarto stadio. Alla fine probabilmente mi prenderà", ha ammesso l'attore con tanto coraggio.

"Il cancro è mutato con l’inizio della pandemia ed è degenerato", ha poi aggiunto.

Parlando del test dell'Antigene Prostatico Specifico, spiega che "si individua in maniera piuttosto semplice, ma se si sviluppa dietro la prostata e attacca le ossa, diventa molto più difficile da gestire".

La partecipazione virtuale di Gunther alla reunion di Friends

approfondimento

Beverly Hills, Hollywood per la ricerca contro cancro. FOTO

L'ultima volta che abbiamo visto James Michael Tyler è stata poche settimane fa, in occasione della storica reunion di Friends, disponibile su Sky.
L'occasione ha chiamato a raccolta tantissimi ospiti, tra guest star e personaggi ricorrenti della sitcom.

James Michael Tyler, volto di Gunther, che è eccome un personaggio ricorrente, definibile proprio come storico nonché mitico, non è mancato all'appello. Tuttavia non è passato inosservato il fatto che abbia preferito non recarsi di persona alla reunion.

Si è collegato via Zoom per salutare i suoi ex colleghi, forse in particolare la sua amata Rachel, l'eterno amore del suo personaggio.

In molti si sono chiesti come mai non abbia preferito prendere parte allo storico evento di persona. Poche ore fa l'attore ha scelto di spiegarlo con le sue parole, portando la propria esperienza come testimonianza, nella speranza che questa possa aiutare qualcun altro a salvarsi dal cancro alla prostata.

Il racconto di James Michael Tyler

approfondimento

Shannen Doherty oggi, l’attrice di Beverly Hills 90210 mostra il viso

"Ho dovuto fare i conti con questa diagnosi per quasi tre anni", racconta, rivelando di aver scoperto di essere malato nel 2018.

"Ho capito tutto quando ho visto i miei esami del sangue, mi sono reso conto che c'era un problema. Dopo poco sono stato chiamato dal mio medico che mi ha detto: 'Devi venire da me domani: sospetto che tu possa avere qualcosa di grave alla prostata”.

L'attore descrive nel dettaglio tutto il calvario che ha dovuto passare ma non lo fa cercando pietismo né tantomeno attenzione. O meglio: sì, lo fa per cercare attenzione ma l'attenzione di chi da questo suo videomessaggio potrebbe venire salvato.

"Inizialmente dovevo solo prendere una pillola la mattina e una la sera. Non avevo sintomi particolari, credevo che la situazione fosse sotto controllo. […] Ma poi il cancro ha deciso di mutare con l’inizio della pandemia, degenerando".

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.