Too Hot to Handle 2, la serie reality sui single che insegna a creare legami autentici

Serie TV

Camilla Sernagiotto

Netflix

È stato pubblicato in rete il video che anticipa le immagini che vedremo nella seconda stagione dello show. Dieci persone che non hanno relazioni sentimentali si ritroveranno assieme in un resort. Lo scopo è quello di fare nascere legami, sia a livello emotivo sia a livello mentale, tra i protagonisti-cavie, intessendo rapporti profondi che oltrepassino il mero istinto. A gestire tutto (e tutti) c’è Lana, un’assistente virtuale. La serie è visibile anche su Sky Q

È stato diffuso il trailer di Too Hot to Handle 2, l’attesissimo secondo capitolo della serie reality che esplora il mondo dei single, in arrivo su Netflix (visibile anche su Sky Q) a partire dal 23 giugno.

 

A fare da protagonisti (per non dire cavie) di questo esperimento sociale - prima ancora che esperimento di entertainment - saranno dieci persone che non hanno relazioni sentimentali. Saranno loro gli ospiti del resort in cui questo show è ambientato, uno spazio condiviso in cui ciascuno tenterà di affrontare le proprie tentazioni.

 

Il fine ultimo? Imparare a creare legami che siano veri, autentici, basati sull’emotività più profonda anziché sul mero istinto.
Quindi una mission che vuole oltrepassare la semplice attrazione fisica (che ci sarà senz’altro, chiaramente. Proprio quella è il "nemico" da combattere, lo vedremo tra poco) per arrivare a una "seconda base", intesa stavolta come lo step in cui mettono radici legami profondi di tipo emotivo e mentale.

A gestire i menage, i rapporti, le relazioni, i diverbi (anche) e, in generale, il resort sarà Lana, un’assistente virtuale (doppiata da Greta Bortolotti).

 

Ciascun concorrente di questo reality-game incomincerà l’avventura con una somma di 100mila dollari. La cifra diminuirà quando il protagonista in questione supererà alcuni limiti di contatto fisico prestabiliti...
A fare da arbitro di questa partita coinvolgente sarà quindi Lana: spetta a lei intervenire, quando necessario, decidendo quali saranno le sanzioni e le penalità da assegnare ai concorrenti.
Non solo sanzioni e penalità però: come ogni sfida che si rispetti, i giocatori avranno pure la possibilità di riguadagnare punti, e con quelli i soldi perduti.

I protagonisti

approfondimento

Belli impossibili, gli attori di Hollywood ancora single

I concorrenti sono tutti all’incirca ventenni e provengono da svariate parti del mondo. Quindi si ritroveranno assieme nello stesso resort ragazzi dalla Francia, dalla Nuova Zelanda, dagli Stati Uniti e dal Canada, giusto per citare solo la provenienza di alcuni.


La prima stagione di Too Hot to Handle ha riscosso un enorme successo, motivo per cui all’inizio del 2021 Netflix ha annunciato che la serie è stata rinnovata sia per una seconda stagione sia per una terza.
Lo show televisivo è prodotto da Fremantle ed è caratterizzato da una voce fuori campo, che in lingua originale appartiene a Desiree Burch (doppiata in italiano da Beatrice Gaggiula).


I primi otto episodi dei nove che componevano la prima stagione sono usciti su Netflix il 17 aprile 2020, mentre il gran finale, il nono, è stato pubblicato l'8 maggio dello stesso anno.


Si preannuncia anche per questo nuovo capitolo un successo notevole, sarà anche perché i single sono esponenzialmente aumentati in pandemia, fra i giovani soprattutto: tra distanziamento sociale, lockdown e divieto di assembramenti, è difficile conoscersi e approfondire la conoscenza di questi tempi…  

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.