Ewan McGregor a Variety: "Abbiamo iniziato le riprese di Obi-Wan Kenobi"

Serie TV

L'attore scozzese, protagonista del nuovo spin-off di Star Wars, ha chiacchierato con Pedro Pascal di "The Mandalorian"

Ewan McGregor è già impegnato nelle riprese della nuova serie Disney su Obi Wan Kenobi, prosecuzione di The Mandalorian: ne ha parlato lo stesso attore scozzese in una chiacchierata su Variety con Pedro Pascal, l'attore cileno tra i protagonisti della serie ambientata nell'universo di Guerre Stellari e ideata da Jon Favreau e George Lucas.

approfondimento

Obi-Wan Kenobi, Ewan McGregor e la differenza tra trilogia e serie TV

“Vengo direttamente dal set di Kenobi”, ha detto McGregor, “dove sto lavorando con tantissimi di voi che avete realizzato The Mandalorian, a cominciare dalla regista Deborah Chow. È molto migliorato anche il modo stesso di girare scene di fantascienza: vent'anni fa recitavamo quasi sempre davanti a un telo blu o un telo verde, ma oggi non è più così. È come l'inizio di una nuova era di Hollywood: tutto è possibile, inventare completamente mondi che non esistono, non devi nemmeno prendere troppi aerei per volare da un luogo di riprese all'altro. E inoltre per la prima volta in vita mia mi sono trovato a recitare con dei veri soldati imperiali, come se fossi tornato quel bambino di sei anni che guardava i primi film della saga di Star Wars: negli episodi che avevo interpretato io negli anni Novanta, quei soldati erano semplicemente dei cloni...”. Anche Pascal ha annunciato che ci sarà una terza stagione di The Mandalorian.

approfondimento

Halston, il confronto tra cast e personaggi reali della serie tv

I due hanno anche raccontato curiosità e retroscena sulle rispettive carriere e sui loro progetti più recenti come Halston, la serie Netflix in cui McGregor interpreta il celebre designer e stilista americano (“Ci sono tante scene in cui Halston fuma, beve o assume cocaina, ed è stato interessante girarle con la nuova consapevolezza che ho acquisito da sobrio”), con scambi divertenti come quando Pascal ha raccontato che una delle sue “folgorazioni” da appassionato di cinema fu la prima visione di Trainspotting, di rientro da una vacanza in Spagna, nel 1996.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.