Bridgerton 2, René-Jean Page non ci sarà: l'annuncio su Instagram

Serie TV

I produttori della serie chiudono ufficialmente la parabola narrativa del Duca di Hastings: la seconda stagione avrà un cast tutto nuovo

Il Duca di Hastings Simon Basset, non farà parte della seconda stagione di Bridgerton. L'hanno annunciato su Instagram Netflix e Shondaland, la casa produttrice della serie, attraverso uno dei papers di Lady Whistledown: “Your Grace, it has been a pleasure”.

approfondimento

Bridgerton, i look della serie TV

"Cari lettori, mentre tutti gli occhi sono rivolti alla ricerca di Lord Anthony Bridgerton alla caccia di una viscontessa, salutiamo Regé-Jean Page, che ha interpretato così trionfalmente il duca di Hastings.Ci mancherà la presenza di Simon sullo schermo, ma farà sempre parte della famiglia di Bridgerton. Daphne rimarrà una moglie e una sorella devota, aiutando suo fratello a navigare nella prossima stagione sociale e ciò che ha da offrire: più intrighi e romanticismo di quanto i miei lettori potrebbero essere in grado di sopportare", recita la nota.

 

La notizia, naturalmente, è stata accolta con tristezza e delusione dalle migliaia di fans di una delle serie di maggior successo del 2020-21 (ha debuttato su Netflix proprio lo scorso Natale), che stando ai numeri diffusi da Netflix sarebbe stata vista da circa 80 milioni di utenti in tutto il mondo già nei primi trenta giorni dall'uscita. Ma era nell'aria: basata sui romanzi di Julia Quinn, creata da Chris Van Dusen e prodotta da Shonda Rhimes, Bridgerton è una serie progettata per avere uno sviluppo “antologico”, in cui ogni stagione racconta una storia slegata dalle precedenti, ognuna ispirata a un diverso romanzo di Quinn (la prima stagione era tratta dal primo testo, Il Duca ed io, mentre la seconda dal successivo Il visconte che mi amava). Lo conferma lo stesso Page, per nulla sorpreso dalla notizia, a Variety: “Parte del fascino del Duca di Hastings sta nel fatto che la parabola del suo personaggio nasce e si conclude nell'arco di una sola stagione: così lo spettatore accetta di buon grado i vari snodi emozionali, sapendo che si arriverà a un qualche tipo di conclusione entro la fine della stagione”. E allora, per innamorarci di nuovi personaggi, appuntamento alla seconda stagione, le cui riprese sono iniziate a metà marzo.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.