American Gods 4 non ci sarà: cancellata la serie TV dopo la terza stagione

Serie TV

Starz ha cancellato la serie. L’adattamento del romanzo di Neil Gaiman non tornerà quindi per una quarta stagione. Forse, però, verrà realizzato un film conclusivo

Brutte notizie per i fan di “American Gods”: la quarta stagione non ci sarà. Starz ha infatti deciso di cancellare la serie.

American Gods 3 sarà l'ultima stagione

approfondimento

American Gods 3, ecco il trailer

“Tutti in STARZ sono grati al cast e alla troupe, e ai nostri partner di Fremantle, che hanno dato vita alla storia dell’autore e produttore esecutivo Neil Gaiman (scrittore del romanzo originale) una storia che parla del clima culturale del nostro paese”, ha detto un portavoce del network a Deadline. Pare ci siano alcune discussioni in corso su un potenziale film conclusivo per la tv, in modo da dare una degna conclusione alla trama. Starz è infatti attualmente in trattative con Fremantle, che produce “American Gods”, per concludere lo show in qualche modo, nonostante non ci siano ancora progetti concreti.

American Gods cast
©Kika Press

Ma perché “American Gods” è stato cancellato? Il rapporto afferma che la cancellazione era dovuta alle valutazioni della serie, che erano calate del 65% su più piattaforme rispetto alla sua prima stagione. La trasposizione televisiva del romanzo, inoltre, ha visto nel corso degli anni numerosi cambiamenti. Showrunner e membri del cast sono usciti di scena nel corso delle stagioni. L’adattamento di “American Gods” era nato grazie a Bryan Fuller e Michael Green e la prima stagione aveva debuttato nell’aprile del 2017. Il duo lasciò la serie mentre la seconda stagione era in fase di sviluppo, anche in questo caso a causa probabilmente di contrasti con la produzione Fremantle che ne voleva contenere il budget. Vennero sostituiti da Jesse Alexander, ma dopo poco anche con lui sono nate problematiche creative. La serie tornò in onda due anni dopo con una nuova polemica: Orlando Jones (l'interprete di Mr. Nancy, l'antico dio-ragno ghanese imbroglione Anansi) accusò la produzione di averlo licenziato perché il suo personaggio dava una brutta immagine dell’America nera. La serie ha anche dovuto abbandonare il membro ricorrente del cast Marilyn Manson durante la terza stagione a seguito delle accuse di abusi.

American Gods, le parole di Neil Gaiman

Poco tempo prima della cancellazione ufficiale della serie, Neil Gaiman aveva dichiarato che sarebbe stato esasperante se non avessero l'opportunità di continuare quella storia: "Se non otteniamo una stagione 4 siamo fregati, perché ora siamo nel momento più frustrante, sconvolgente e esasperante in cui qualsiasi stagione potrebbe finire". Lo scrittore era convinto che la quarta stagione si sarebbe fatta. "Concluderemo definitivamente il romanzo nella quarta stagione. Con ciascuno degli showrunner, ho dovuto sedermi e dire: 'Ok, questa è la trama del prossimo libro di American Gods, che non ho ancora scritto, ma hai bisogno di saperlo, perché devi sapere che questi personaggi sono importanti e devi sapere che questa cosa porta a quella cosa. Quindi tutti e tre hanno fatto di tutto per impostarlo, se mai avremo fino a là".

Spettacolo: Per te