Yellowstone, ci sarà una serie prequel. E si chiamerà "Y:1883"

Serie TV

La quarta stagione della serie potrebbe arrivare a giugno 2021 negli USA, stando a un post del vero ranch dei Dutton

Ottime notizie per i fan di “Yellowstone”, tra le serie TV più apprezzate degli ultimi anni da critica e pubblico. Taylor Sheridan, co-creatore dello show, ha firmato un accordo con ViacomCBS e MTV Entertainmente per la produzione di svariate serie, tra le quali spicca il prequel delle avventure della famiglia Dutton. Intanto la terza stagione è in onda su Sky Atlantic ogni venerdì sera alle 21.15 (episodi disponibili anche on demand e in streaming su NOW TV).

 

CLICCA QUI: Yellowstone, 15 ragioni per cui vedere assolutamente la serie tv con Kevin Costner

approfondimento

Le migliori serie TV da vedere a febbraio

Y:1883, questo il titolo, andrà a scavare nel passato, riavvolgendo il nastro del tempo di più di un secolo. Un progetto che pare in cima alla lista di Sheridan, che farà la gioia degli appassionati dello show con protagonista Kevin Costner. I fan, infatti, chiedono una storia ambientata del passato fin dalla prima stagione.

 

In merito all’accordo si è espresso Chris McCarthy, Presidente di MTV Entertainment, che ha definito Sheridan un creativo visionario: “Il suo lavoro ha reinventato i generi, accumulando fan nel mondo. Siamo entusiasti questa sia casa sua”. Lo stesso co-creatore si è detto emozionato all’idea di poter proseguire a suo modo la storia di “Yellowstone”.

Y:1883, la trama

approfondimento

Yellowstone 3, perché vedere la serie di Taylor Sheridan

In attesa di ulteriori informazioni in merito a “Y:1883”, prequel di “Yellowstone”, è possibile dire come la trama si concentrerà sul viaggio che ha cambiato per sempre le sorti della famiglia Dutton. L’idea di Sheridan sarebbe quella di porre al centro della storia il lungo viaggio intrapreso dagli antenati di John.

approfondimento

Kevin Costner, ieri e oggi: com’è cambiato

Questi, in cerca di una vita migliore, si sono cimentati in un’avventura rischiosa e potenzialmente letale verso ovest, attraverso le Grandi Pianure. L’ultimo baluardo dell’America selvaggia, da domare, seppur in parte, per trovare un po’ di spazio per creare qualcosa di nuovo.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.