Romulus, Marianna Fontana racconta il suo personaggio, Ilia. VIDEO

Serie TV sky atlantic

Andiamo a conoscere più da vicino Ilia (interpretata da Marianna Fontana), una dei tre protagonisti di 'Romulus', in onda su Sky Atlantic da venerdì 6 novembre alle 21.15 (episodi disponibili anche on demand e in streaming su NOW TV)

CLICCA QUI PER SCARICARE IL PRESSBOOK DI ROMULUS

Romulus: Ilia, la sacerdotessa di Vesta

Marianna Fontana (Indivisibili, Capri-Revolution) è Ilia. Figlia di Amulius, il fratello minore di Re Numitor, e dell'ambiziosa Gala, è rinchiusa dall’età di sei anni nel tempio di Vesta ad Alba Longa, dove serve la dea feconda di cui è sacerdotessa, custodendo il fuoco sacro che non deve spegnersi mai. Anche l’amore proibito per Enitos, un amore segreto, un legame indissolubile, non è stato sufficiente a tradire quel voto.

 

Almeno finché il destino e un terribile tradimento non le porteranno via quello che aveva di più caro. A quel punto, Ilia comincerà a combattere per divenire artefice del suo destino, senza sapere che l’unica persona al mondo di cui si fida, suo padre, le nasconde un terribile segreto.

 

CLICCA QUI: Tutte le news su Romulus

Romulus: Marianna Fontana è Ilia

approfondimento

Romulus, tutto quello che c'è da sapere sulla serie tv

Che Ilia sia forte lo si intuisce fin da subito, ma la conferma arriva alla fine del secondo episodio di Romulus, quando la giovane vestale si trova in un momento tra la vita e la morte, un momento determinante per il suo futuro e per il suo destino. Marianna Fontana, la sua interprete, ci avvisa: nel corso della serie Ilia andrà incontro a tanti cambiamenti. Interpretarla è stata una grande sfida: rinchiusa dentro il tempio di Vesta dalla tenera età di sei anni, non conosce la realtà esterna, e il suo unico punto di contatto col mondo “reale” è l’amato Enitos, interpretato da Giovanni Buselli (Gomorra – La serie). Il loro è un rapporto molto puro, ma non a causa della lontananza forzata: Enitos e Ilia si sono promessi di aspettarsi a vicenda quando erano solo dei bambini, e nonostante siano ormai passati molti anni non sono mai venuti meno alle loro parole.

approfondimento

Romulus, alla scoperta della serie tv: il divino. VIDEO

Per Fontana, Ilia è come un bruco che diventa una farfalla: da eterea sacerdotessa della grande dea si trasforma in qualcosa di molto più terreno, “come un animale che scopre la terra.” Secondo Matteo Rovere l’attrice campana ha fatto un lavoro veramente notevole nel fare proprio un personaggio così ricco e complesso, andando a costruirlo insieme allo showrunner e agli altri due sceneggiatori, Filippo Gravino e Guido Iuculano. Un po’ Giulietta (nel rapporto con Enitos) e un po’ Giovanna d’Arco (per la sua determinazione), Ilia è nata da una serie di indicazioni e suggestioni. E da un’intensa preparazione fisica, ci ricorda Marianna Fontana! Un personaggio apparentemente pacificato ma pronto a esplodere…e a tenerci incollati allo schermo!

 

Romulus è pronta a portarci alla scoperta di un mondo arcaico, violento e affascinante: l'appuntamento è per venerdì 6 novembre alle 21.15 su Sky Atlantic (episodi disponibili anche on demand e in streaming su NOW TV).

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24