Ratched, il trailer e il poster della nuova serie Netflix di Ryan Murphy

Serie TV

Ryan Murphy scava nel passato della crudele infermiera Ratched del film “Qualcuno volò sul nido del cuculo”

Settembre è un mese alquanto ricco per quanto riguarda il catalogo Netflix. Svariati titoli in arrivo, con “Ratched” che è di certo uno dei più attesi. Si tratta di uno show che propone al pubblico un prequel del film “Qualcuno volò sul nido del cuculo”. Un vero e proprio cult con protagonista Jack Nicholson.

La protagonista della serie è Mildred Ratched, interpretata da Sarah Paulson, nota al pubblico del piccolo schermo soprattutto per “American Horror Story”. L’attrice ha deciso di condividere sul proprio profilo ufficiale Twitter un nuovo poster dello show, la cui estetica richiama alquanto quella della celebre serie TV di Ryan Murphy, alle spalle anche di questo progetto.

Un nuovo sguardo alla crudele infermiera, con aspetto tipicamente anni ’40. L’uscita è prevista per il prossimo 18 settembre 2020, con il pubblico che avrà modo di conoscere molto meglio il personaggio interpretato da Louise Fletcher nel film del ’76.

Ratched, cosa sappiamo

approfondimento

Ratched, il cast della nuova serie tv Netflix creata da Ryan Murphy

Lo show è ambientato nel 1947, con la giovane infermiera che giunge nel nord della California in cerca di lavoro. Si ritrova così nei corridoi di un importante ospedale psichiatrico, che di fatto cambierà la sua vita per sempre. In questa struttura hanno avuto inizio degli esperimenti sulla mente umana sconvolgenti. Lentamente, avendo a che fare con i pazienti, l’infermiera lascia cadere la maschera, dicendo addio ai propri valori morali e lasciando spazio all’oscurità che porta dentro di sé, covata per anni.

Ecco le parole di Ryan Murphy in merito al personaggio di Mildred Ratched: “Sento come se l’infermiera Ratched fosse una corsa di via alternativa dinanzi alle barbarie. Nel tempo si è tramutata in una sorta di esempio per qualunque tipo di abuso del proprio potere istituzionale. L’idea era quella di provare a comprendere ogni dettaglio dell’infanzia di questo personaggio, che ha sempre avuto una sola reputazione, estremamente negativa. Volevamo esplorare le sue relazioni e il confronto con la sua sessualità. Perché quando le persone pensano a Ratched, la considerano chiusa, indifferente e crudele”.

La serie vanta un ricco cast, con Sarah Paulson come protagonista, nei panni di Mildred Ratched, come detto. Cynthia Nixon è invece Gwendolyn Briggs. Judy Davis è l’infermiera Betsy Bucket. Sharon Stone è Lenore Osgood. Jon Jon Briones è il dottor Richard Hannover. Finn Wittrock è Edmund Tolleson e Charlie Carve è Huck. Alice Englert è Dolly, mentre Amanda Plummer interpreta Louise. Corey Stoll è Charles Wainwright, Sophie Okonedo è Charlotte e Vincent D’Onofrio presta il volto al Governatore George Wilburn. 

Ratched, il trailer

Netflix ha diffuso il trailer di “Ratched”, sia in italiano che in inglese. Un filmato che punta a spiegare al pubblico quale sarà il punto di vista dello show. Ryan Murphy mirerà chiaramente a spiegare le ragioni che hanno portato l’infermiera a sviluppare una tale oscurità dentro di sé.

La donna spiega d’essere stata portata via dai propri genitori quando era ancora molto piccola. Non li ha mai più rivisti, nonostante le menzogne che in tanti le avevano raccontato su un loro futuro ricongiungimento. La sua bussola dei valori è rotta e nel corso della serie la si vedrà faticare a gestire i due aspetti del suo essere.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.