Perry Mason, la trama della serie tv in onda su Sky dall'11 settembre

Serie TV sky atlantic

Su Sky Atlantic è in arrivo 'Perry Mason', la serie tv che ci svela le origini di uno degli avvocati più famosi del piccolo schermo. A interpretare il protagonista, Matthew Rhys. L'appuntamento è per venerdì 11 settembre alle 21.15 (episodi disponibili anche on demand e in streaming su NOW TV)

Chi era e cosa faceva Perry Mason prima di diventare PERRY MASON, cioè uno degli avvocati più famosi del piccolo schermo degli anni Cinquanta e Sessanta? A svelarcelo è HBO, e l’esperimento è stato un tale successo di pubblico negli U.S.A. da convincere il network a trasformare la miniserie in una serie e a decidere per il rinnovo per una seconda stagione. L’appuntamento è su Sky Atlantic ogni venerdì alle 21.15 a partire dall’11 settembre, ma intanto andiamo a scoprire qualcosa di più su cosa ci aspetta.

 

CLICCA QUI: Perry Mason, le foto più belle del protagonista Matthew Rhys

Perry Mason, la trama della prima stagione

approfondimento

Perry Mason: la storia del personaggio dai libri alla nuova serie tv

Il protagonista indiscusso di Perry Mason è il Matthew Rhys di The Americans, subentrato a Robert Downey Junior, impossibilitato a vestire i panni del celebre personaggio a causa di precedenti impegni, ma comunque coinvolto in veste di produttore. Il suo Perry è un quarantenne povero in canna, un veterano della Grande Guerra (la storia si svolge all’inizio degli anni Trenta) che dopo la separazione dalla moglie e dopo la morte dei genitori vive da solo nella fatiscente fattoria di famiglia non troppo lontano dalla città degli angeli e dei demoni, Los Angeles. Per mantenersi lavora (lavoricchia!) come investigatore privato insieme all’amico e collega Pete Strickland (Shea Whigham).

 

Quando un efferato delitto scuote la città e l’opinione pubblica, Perry viene contattato dall’amico di famiglia E.B. Jonathan (John Lithgow), noto avvocato un tempo di successo, ora sul viale del tramonto, per indagare sull’accaduto. In ballo, infatti, c’è la vita della sua cliente, Emily Dodson (Gayle Rankin), accusata del rapimento e della morte del figlioletto Charlie. Completano il cast principale Juliet Rylance, che interpreta la perspicace Della Street, segretaria e socia di E.B. e amica di Mason; Chris Chalk, che interpreta Paul Drake, un poliziotto nero che si ritrova coinvolto nel caso su cui sta indagando il protagonista; Tatiana Maslany, che interpreta Sister Alice McKeegan, una predicatrice che dice di sentire la voce di Dio e che è il punto di riferimento di una congregazione religiosa famosa, influente e piena di segreti.

 

La prima stagione di Perry Mason, un sapiente mix di crime, legal e noir, è un’avvincente origin story che ci porta alla scoperta del passato di uno dei personaggi più iconici della serialità americana, ma è anche uno dei titoli più riusciti di questo travagliato 2020.

Spettacolo: Per te