Il dottor Fauci commenta la candidatura agli Emmy di Brad Pitt per la sua imitazione

Serie TV

L'attore, nei panni del famoso immunologo statunitense, ha dovuto correggere il tiro delle dichiarazioni di Trump

Pochi minuti in scena sono valsi a Brad Pitt una nomination agli Emmy. Il tutto è avvenuto grazie alla sua imitazione del dottor Anthony Fauci, immunologo statunitense ormai di fama mondiale. La categoria nella quale concorre è quella di “Miglior guest star maschile di una serie comedy”. L'imitazione è andata in onda lo scorso aprile nel corso di una puntata del Saturday Night Live.

approfondimento

I migliori film di Brad Pitt

Nel breve filmato si può vedere Pitt ironizzare su alcune dichiarazioni fatte dal presidente degli Stati Uniti d’America, Donald Trump, in merito all’emergenza coronavirus (LO SPECIALE - GLI AGGIORNAMENTI - LA MAPPA). Così l'attore, nei panni di Fauci, ha introdotto i pochi ma esilaranti minuti che potrebbero garantirgli il premio più ambito della televisione USA: “Il presidente si è preso qualche libertà con le nostre linee guida. Questa sera vorrei dunque spiegare quello che cercava di dire”.

La risposta del virologo Fauci

approfondimento

Emmy Awards 2020, le nominations: 26 candidature per Watchmen

Non si è fatta attendere la reazione del dottor Fauci, che ha voluto commentare la notizia della nomination agli Emmy e l'imitazione di sé messa in atto da Brad Pitt. Intervistato dall’Associated Press, l'immunologo ha spiegato: “Non è qualcosa che mi dà alla testa. È in qualche modo surreale, interessante e, al tempo stesso, strano. Non si tratta di qualcosa che può distrarmi. Devo concentrarmi come un laser sulle cose per le quali sono responsabile”.

Il video di Brad Pitt è ancora molto richiesto sul web, soprattutto dopo aver ottenuto la nomination agli Emmy. Nel filmato il "finto" virologo ha dovuto disinnescare alcune bombe mediatiche lanciate da Trump sul tema Covid-19. Ha spiegato, ad esempio, i danni che potrebbe causare l’ingestione di disinfettante. Al termine del video, però, l’attore ha abbandonato il personaggio, prendendosi qualche secondo per ringraziare tutti i membri del Sistema Sanitario USA che hanno preso parte a questa battaglia.

Fauci ha apprezzato l’imitazione: “Credo abbia fatto un gran lavoro. Sono un fan di Brad Pitt ed è per questo che vorrei fosse lui a interpretarmi, in caso”.

Spettacolo: Per te