Dark 3, le reazioni del pubblico all’attesissima stagione finale

Serie TV

A pochi giorni dall’arrivo della terza stagione della serie tv su Netflix, i fan hanno già inondato i social e il web con commenti a caldo e recensioni sui nuovi episodi

 

Dal 27 giugno, con l’arrivo della terza stagione su Netflix, è ufficialmente terminata Dark, serie tv tedesca che ha lasciato il segno per l’originalità e per la complessità della sua trama.


Ambientata in diverse epoche nella cittadina di Winden, Dark orbita attorno alle vicende di quattro famiglie – i Kahnwald, i Doppler, i Nielsen e i Tiedemann – legate fra loro. A dare il via all’azione è la scomparsa di due bambini nel 2019. Ma i misteri che man mano affiorano dalle pieghe del tempo sono di ben altra portata.


Il finale di Dark non ha certo lasciato indifferenti gli appassionati di serie tv, che anzi in questi giorni si sono riversati sul web e sui social, e su Twitter in particolare, per condividere le loro impressioni e recensioni, o anche soltanto i propri stati d’animo in seguito alla visione di questi nuovi episodi.


Fra i commenti più frequenti del pubblico alla terza stagione di Dark, troviamo quanti gridano senza mezzi termini al capolavoro, parlando addirittura di una delle migliori serie tv di sempre.


Sul popolare sito di recensioni Metacritic, dove Dark 3 ha un voto utenti medio di 9.3 su 10, l’utente Juarsenal scrive “Dark is nothing less than a modern masterpiece”, mentre RickyBachtlar parla di “best finale season ever”, ovvero miglior finale di stagione di sempre. Insomma, lo show tedesco ha decisamente colpito nel segno…

approfondimento

Dark 3, trama e cast: cosa sappiamo sull'ultima stagione

Molti hanno poi apprezzato il ruolo di rilievo che ha avuto il personaggio di Claudia Tiedemann, interpretata nelle diverse epoche da Liza Kreuzer, Julika Jensen e Gwendolin Göbel.

Se la terza stagione è stata molto amata dai fan della serie tv, è però anche vero che li ha messi a dura prova: la già intricata trama dello show si è infatti ulteriormente ingarbugliata con il procedere degli ultimi episodi.


Sempre su Metacritic, Hubwood ringrazia Netflix per il finale grandioso, ma si “lamenta” anche facendo notare: “my head is exploding”, ovvero “mi sta esplodendo la testa” per la difficoltà a seguire l’intreccio.

Al di là della difficoltà a seguire i balzi fra le diverse epoche in cui si svolge la vicenda, il modo con cui sono stati gestiti gli inevitabili paradossi temporali è stato apprezzato dai più. Su Metacritic, Juliansarmien18 nota: “toca temas como la fisica cuántica y paradojas metafísicas como la paradoja de schrödinger, todo esto de manera compleja y combinada con ciencia ficción que hace que el televidente desee seguir viéndola”, ovvero “[Dark] tocca temi come la fisica quantistica e i paradossi metafisici come quello di Schrödinger, tutto questo in maniera complessa e mescolata con fantascienza, così da far venire voglia allo spettatore di continuare a seguirla”.

 

approfondimento

Dark 3, il trailer dell'attesissima stagione finale

A ulteriore testimonianza del successo della serie disponibile in streaming su Netflix, alcuni utenti hanno invocato “gruppi di supporto” per fan con il cuore spezzato per la fine della serie tv. E se non è un complimento questo…

E comunque, come giustamente nota un’appassionata su Twitter, il mood è sempre #Dark.

Spettacolo: Per te