Dark 3, il trailer dell'attesissima stagione finale della serie tv

Serie TV

E' online il trailer dell'attesissima stagione finale di Dark, due minuti e mezzo di pura follia, per uno dei titoli più interessanti degli ultimi anni. Cosa succederà in questo terzo e ultimo ciclo?

Dark 3: Sic Mundus Creatus Est...e così finirà (forse)

E' finalmente stato rilasciato il trailer della terza e ultima stagione di Dark, sicuramente uno dei titoli più attesi del 2020. Netflix renderà disponbile gli episodi conclusivi il 27 giugno (la piattaforma digitale è accessibile anche attraverso il decoder Sky Q per gli abbonati Sky), una data che ha un determinato significato per i fan della serie: il Giorno dell'Apocalisse. La fine è l’inizio, e l’inizio è la fine, ma intanto ecco il trailer:

Dark 3: dove eravamo rimasti

approfondimento

Dark 3, la data di uscita della stagione finale della serie tv

E' difficile riassumere in poche righe quanto successo nella seconda, densissima stagione di Dark, dunque ci limiteremo a fare un breve punto della situazione relativamente all'ultimo episodio, Fine e Principio.

 

27 giugno, giorno dell'Apocalisse. Nella cupa Winden post-apocalittica, l'Elizabeth Doppler adulta apre una scatola nascosta. Dentro c'è il cappello che era solita indossare da bambina e alcune fotografie della propria famiglia. Tra queste, una foto di Noah con la figlia Charlotte da piccola. Nell'immagine è presente anche la mamma della bimba: ELIZABETH. Che, a causa dei paradossi temporali, è dunque allo stesso tempo madre e figlia di sua figlia. Nel 1921, il giovane Noah è pronto per diventare ufficialmente un Viaggiatore, cosa che lo porterà a compiere determinati passi e a diventare la versione adulta di sé stesso che abbiamo conosciuto nella prima stagione.

 

Nel 1987, il giovane Jonas parla con la Claudia adulta e le svela che il sé stesso del futuro non è riuscito a far terminare il ciclo nonostante sia invece riuscito a chiudere il passaggio. Di conseguenza, ora lui, seguendo le istruzioni della Claudia anziana, il passaggio deve riaprirlo: solo così, alterando piccole cose, potrà cambiare gli eventi e scongiurare la catastrofe. Jonas mette inoltre in chiaro gli obiettivi delle due fazioni: da una parte ci sono lui e Claudia, che vogliono salvare questo mondo, dall'altra ci sono Adam e i suoi seguaci del gruppo Sic Mundus, che invece vogliono crearne uno nuovo senza Dio e senza Tempo. Solo che, per raggiungere questo obiettivo, Adam ha intenzione di sbarazzarsi dell'umanità intera.

 

CLICCA QUI: Dark 3, trama e cast: cosa sappiamo sull'ultima stagione della serie tv

 

Nel presente narrativo della serie, lo Jonas adulto prova a salvare l'amata Martha portandola nel bunker nel bosco. Anche Peter e sua figlia Elizabeth sono diretti lì. Martha, però, riesce a fuggire. Katharina, decisa a scoprire che fine hanno fatto suo figlio Mikkel e suo marito Ulrich, parla con lo Jonas sulto, che le rivela un'amara verità: il passato, ciò che è già accaduto, non si può cambiare. Lei a quel punto vuole sapere come mai lui si trovi lì. Non per provare a cambiare quanto accaduto, ma per provare a cambiare, e a fermare, ciò che Adam, cioè sé stesso, ha fatto di lui. Per non diventare Adam. Katharina, determinata più che mai, decide comunque di recarsi alle grotte. Intanto il giovane Jonas ha riaperto il passaggio.

 

Nel 1921, il Noah adulto affronta Adam, e capisce di essere stato usato per tutto quel tempo. Prova a ucciderlo, ma non ci riesce: la sua pistola si è inceppata, e non potrebbe essere altrimenti, perché il destino del fondatore di Sic Mundus non è quello di morire per mano sua. Adam allora mostra al suo furibondo seguace la foto della giovane Elizabeth: è di lei che il giovane Noah, che si trova nel presente, più avanti si innamorerà, ed è con lei che concepirà Charlotte. L'arrivo del Magnus adulto, di quella che, quasi sicuramente, è la Franziska adulta, e di Agnes interrompe il momento. Mentre Noah muore, ucciso peraltro da Agnes, che lo ferma per permettere agli eventi di accadere secondo il piano, Adam dichiara che è impossibile sfuggire al proprio destino. Poi, dopo aver indossato una tuta per proteggersi durante i viaggi nel tempo, entra nella sfera, nel wormhole, il condotto spazio-temporale.

 

Intanto il giovane Noah, spedito nel presente narrativo dal Adam, rintraccia lo Jonas adulto e prova a convincerlo a non uccidere Adam, perché lui è il salvatore. Gli consegna una lettera di Martha, e gli spiega che il suo compito è salvare dall'imminente Apocalisse Bartosz, Magnus eFrankiska, e poi lo stesso Noah e Agnes: solo così potrà porre fine al ciclo attuale e permettere al prossimo di iniziare. E solo così potrà fare in modo che Martha sopravviva. Lo Jonas adulto raggiunge quindi i ragazzi a casa Nielsen, e attiva la macchina del tempo, portandoli in salvo.

 

Nel bunker, Elizabeth e Peter si trovano già lì, arrivano anche la Claudia adulta, arrivata assieme giovane Jonas, sua figlia Regina, e, sopresa...il giovane Noah. Martha, fuggita dal bunker, si reca a casa Kahnwald e incontra il giovane Jonas, appena tornato nel presente. Ritrovatisi dopo tanto tempo, i due si baciano...ma ecco comparire Adam, arrivato dal 1921, che porta con sé una notizia terribile: tra pochissimo, a seguito dell'Apocalisse, verrà creata la materia oscura, il wormhole, che gli permetterà non solo di porre fine a quel ciclo, ma addirittura a quel mondo. Manca però ancora un passaggio: per fare in modo che Jonas diventi lui, Adam uccide Martha, provocando nel suo giovane sé stesso un dolore che non lo abbandonerà mai più...e che lo spingerà a voler distruggeree resettare ogni cosa.

 

Dopo aver finalmente ottenuto il necessario mandato, Clausen va a perlustrare la centrale nucleare, e scopre, nascosti sotto la vasca di raffreddamento del vecchio reattore, i barili gialli che Aleksander aveva fatto sotterrare. Charlotte, intanto, mette insieme i puntini e capisce che sarà proprio quello l'innesco che porterà all'Apocalisse. Raggiunge il collega alla centrale per evitare l'apertura dei barili, ma ormai è troppo tardi: la materia radioattiva, ormai libera, crea una sfera di energia che collega il 20153 col 2020...e, attraverso quel varco temporale, la Charlotte del presente, adulta, e l'Elizabeth del futuro, adulta anche lei, si trovano una di fronte all'altra. Le due si sfiorano con la punta di un dito...ed è proprio in quel momento, e per quel motivo, che scoppia l'Apocalisse. Tutta la città viene inghiottita da una sfera nera: è la fine.

 

Tuttavia, pochi istanti prima dell'Apocalisse, una Martha mai vista prima arriva a casa Kahnwald, dove trova il giovane Jonas in lacrime, intento a piangere la morte del suo grande amore. Grazie a una macchina del tempo più piccola ed evidentemente perfezionata, la nuova Martha porta in salvo il giovane Jonas appena in tempo. Lui, però, vuole sapere chi sia lei. Lei gli risponde con una domanda che apre nuovi e inquietanti scenari: il punto non è da quale epoca arrivi...ma da quale mondo...

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.