Estate al MAXXI racconta Dalla, Pino Daniele e Battiato

Musica
©Getty

Il museo MAXXI di Roma ha organizzato tre serate (il 19 luglio, il 26 luglio e il 27 luglio) per ricordare tre grandi artisti della musica italiana come Lucio Dalla, Pino Daniele e Franco Battiato

Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sulle notizie di spettacolo

 

 

Il MAXXI è un museo con sede a Roma il cui nome sta per Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo. Gestito dalla fondazione del Ministero per i beni e le attività culturali, si appresta a organizzare serate evento per celebrare tre grandi artisti della musica italiana che non ci sono più. I nomi in questione sono quelli di Lucio Dalla, Pino Daniele e Franco Battiato.

Il programma delle tre serate

approfondimento

Lucio Dalla moriva 10 anni fa: la sua storia e le canzoni più famose

Il primo artista a essere ricordato sarà Lucio Dalla nella serata di martedì 19 luglio. Si parte alle ore 20:00 raccontando storie, brani e immagini della vita dell’artista bolognese, analizzando quello che le sue opere hanno lasciato ai più giovani. A tal proposito, è previsto l’intervento di Pierdavide Carone, cantautore romano lanciato da Amici legato a Lucio Dalla (questi ne era il produttore). Parlerà anche il regista Pupi Avati, amico di lunga data di Lucio Dalla con il quale condivideva la passione per il jazz. Dopo i loro interventi, in programma c’è un breve concerto della cantautrice Roberta Giallo, che con l’artista bolognese ha intrattenuto un fitto rapporto artistico e personale.

Martedì 26 luglio, invece, sarà la serata dedicata a Pino Daniele. L’artista partenopeo sarà celebrato dal figlio Alessandro, che ha lavorato molto tempo con il padre curandone le riedizioni del catalogo musicale. Dopo la chiacchierata in cui, ovviamente, verrà ripercorsa la vita privata e la carriera di Pino Daniele, sarà il momento di un’esibizione di Fabrizio Bosso alla tromba e Julian Oliver Mazzariello al pianoforte, con i due musicisti che ricorderanno così il compianto artista.

Il giorno seguente, ossia mercoledì 27 luglio, le tre speciali serate al MAXXI di Roma si chiuderanno con il ricordo di Franco Battiato. Il cantautore siciliano sarà ricordato pubblicamente dal cantante Giovanni Caccamo che ha iniziato la sua carriera artistica ispirando proprio a Franco Battiato e condividerà con i presenti alcuni momenti trascorsi con lui. Infine, spazio all’intervento di Maria Pia De Vito che riproporrà alcuni dei brani più famosi dell’artista.

Gli addii dei tre artisti

approfondimento

Pino Daniele, il figlio annuncia un album di inediti postumo

Lucio Dalla è stato il primo a lasciarsi in ordine cronologico, scomparso il 1° marzo 2012 dopo essere stato stroncato da un infarto in una camera d’albergo a Montreaux, in Svizzera, dove si trovava per il Montreaux Jazz Festival. Un addio che ha sconvolto il mondo della musica, soprattutto perché pochi giorni prima aveva partecipato al Festival di Sanremo accompagnando Pierdavide Carone nel brano Nanì. Pino Daniele, invece, è deceduto il 4 gennaio 2015 anch’egli per infarto mentre si trovava all’interno della sua abitazione. La sua scomparsa ha provocato una grande reazione emotiva nella sua Napoli, con circa 100.000 persone riunitesi nelle ore successive a Piazza del Plebiscito a cantare le sue canzoni per omaggiarlo. Infine, Franco Battiato ci ha lasciato il 18 maggio 2021, un paio di anni dopo il ritiro dalle scene.

Spettacolo: Per te