Stefania: testo traduzione e video del brano di Kalush Orchestra che ha vinto l'Eurovision

Musica

La Kalush Orchestra ucraina, vincitrice dell’ultimo Eurovision Song Contest, ha condiviso su YouTube il video ufficiale di Stefania, dedicato a tutte le mamme ucraine alle prese con la guerra e girato simbolicamente tra le macerie di Bucha e Irpin, due delle città più colpite dal conflitto russo

Dopo la vittoria all’Eurovision Song Contest 2022 dello scorso sabato 14 maggio, l’ucraina Kalush Orchestra ha pubblicato su YouTube il video ufficiale del brano Stefania, in un inno d’amore e riconoscenza a tutte le mamme ucraine al momento alle prese con la guerra e l’esodo dei rifugiati. Dopo i ringraziamenti sul palco del Pala Olimpico di Torino e la richiesta all’Occidente di non arrendersi davanti ai crimini all’umanità di Mariupol e Bucha e di tutte le altre città ucraine, la band ha quindi finalmente condiviso il video ufficiale della canzone, girato tra le macerie di Irpin e Bucha.

Il significato del singolo Stefania di Kaslush Orchestra

approfondimento

Eurovision Song Contest, vince l'Ucraina con la Kalush Orchestra

Scritta in tempi non sospetti, quando ancora la guerra russa non attanagliava la nazione ucraina e con lei tutto l’Occidente, Stefania è una dedica del cantante della Kalush Orchestra, Oleh Psjuk, alla madre, in un inno d’amore e di ringraziamento per ciò che ha sempre fatto per lui, dimostrandogli amore, vicinanza e proteggendolo tra le sue braccia. Un significato intenso che, tra le sonorità più tipiche della musica ucraina e gli abiti originali della nazione, con cui la band si è presentata sul palco del Pala Olimpico di Torino, assume ora un significato ancora più simbolico a rappresentanza non solo di una madre ucraina, ma di tutte le donne impegnate tra esodo dei rifugiati e guerra. “Anche se la canzone non contiene riferimenti alla guerra, molte persone hanno iniziato ad associarla alla madre Ucraina” ha raccontato il rapper Oleh Psjuk dopo la vittoria ad ESC 2022, aggiungendo come la gente di tutta Europa abbia cominciato ad interpretare Stefania come un vero inno per una rinascita di madre Ucraina. “Stefania è ora l’inno della nostra guerra, vorrei che diventasse l’inno della nostra vittoria” ha concluso il cantante ucraino. A colpire però il pubblico di tutto il mondo, il videoclip ufficiale della canzone, condiviso poco meno di ventiquattro ore fa e già in cima alle tendenze di musica della piattaforma. Stefania è infatti stato girato dai componenti di Kalush Orchestra, Oleh Psjuk, Ihor Didenčuk e MC KylymMen, tra le rovine di Borodyanka, Gostomel, Bucha e Irpin, alcune tra le città ucraine più colpite dal conflitto putiniano.

Il testo di Stefania

approfondimento

Eurovision 2022, i Kalush dopo la vittoria sono pronti per combattere

Стефанія мамо мамо Стефанія,

Розквітає поле, а вона сивіє,

Заспівай мені мамо колискову

Хочу ще почути твоє рідне слово.

Вона мене колисала дала мені ритм і напевне силу волі не забрати в мене бо дала вона

Напевне знала може більше і від соломона, ломаними дорогами прийду я завжди тебе

Вона не розБудить не будить, мене в сильні бурі

Забере в бабулі 2 дулі, ніби вони кулі

Дуже добре знала мене не була обманута, як була дуже втомлена, гойдала мене в такт

Стефанія мамо мамо Стефанія,

Розквітає поле, а вона сивіє,

Заспівай мені мамо колискову

Хочу ще почути твоє рідне слово.

Я не в пеленах но ма, но ма, хватить, як би я не виріс на виріст, за речі платить Я не мала дитина, вона далі нерви тратить, я гуляв, шлях би тебе трафив, Ти все молода о мамо на піку, якщо не ціню опіку на піку слави мені втупіку Забивайте піку цю піку я би попік спік, своєю любов‘ю

Стефанія мамо мамо Стефанія,

Розквітає поле, а вона сивіє,

Заспівай мені мамо колискову,

Хочу ще почути твоє рідне слово

La traduzione di Stefania

approfondimento

Eurovision Song Contest, Zelensky vuole ospitarlo a Mariupol

Madre Stefania, Stefania mia madre

Il campo è in fiore, ma i suoi capelli stanno diventando grigi

Madre, cantami la ninna nanna

Voglio sentire la tua cara parola

Mi cullava da piccola, mi dava un ritmo,

E non puoi togliere la forza di volontà in me, come l'ho presa io da lei

Penso che ne sapesse più di re Salomone.

Troverò sempre la strada di casa, anche se tutte le strade sono distrutte

Non mi sveglierebbe nemmeno se fuori ci fosse un temporale

O se c'è stata una tempesta tra lei e la nonna,

si fidava di me più di tutti gli altri

anche quando era stanca, continuava a cullarmi

Ninna nanna, ninna nanna

Madre Stefania, Stefania mia madre

Il campo è in fiore, ma i suoi capelli stanno diventando grigi

Madre, cantami la ninna nanna

Voglio sentire la tua cara parola

Non sono più un bambino, ma mi tratterà sempre come tale

Non sono più un bambino, ma continua a preoccuparsi per me, ogni volta che esco

Madre, sei ancora giovane. Se non apprezzo la tua gentilezza, sto andando verso un vicolo cieco

Ma il mio amore per te non ha fine.

Madre Stefania, Stefania mia madre

Il campo è in fiore, ma i suoi capelli stanno diventando grigi

Madre, cantami la ninna nanna

Voglio sentire la tua cara parola

Spettacolo: Per te