Astroworld, Travis Scott rimborserà tutti i biglietti del concerto finito in tragedia

Musica
©Getty

Mentre stanno arrivando le prime cause legali, il rapper ha cancellato il concerto che era previsto per questo fine settimana al Day N Vegas Festival di Las Vegas. E ha deciso di rimborsare il prezzo del biglietto a tutti i partecipanti del suo live di Houston del 5 novembre, quello che è costato la vita a otto persone, di età compresa tra i 14 e i 27 anni, e per cui circa 300 persone sono finite in ospedale

Dopo la strage avvenuta il 5 novembre scorso in Texas, quando durante il concerto di Travis Scott all’Astroworld Festival di Houston una calca di gente ha causato la morte di otto ragazzi tra i 14 e i 27 anni (mentre circa 300 sono finiti in ospedale), il musicista ha deciso che rimborserà il prezzo del biglietto a tutti i partecipanti di quel dannato live.


L'artista ha appena cancellato il concerto previsto per questo fine settimana al Day N Vegas Festival di Las Vegas, come riporta Variety.

La performance era programmata per sabato 13 novembre però il rapper ha deciso di non esibirsi perché "è troppo sconvolto per cantare”, come è stato rivelato da una fonte vicina al musicista a Variety.

Il concerto che Travis Scott ha tenuto il 5 novembre scorso in occasione dell’Astroworld Festival di Houston, in Texas, ha visto partecipare più di 50.000 persone.

Otto le vittime, morte "per arresto cardiaco" come ha rivelato l'autopsia. Si trovavano sotto il palco e sono rimasti schiacciati dalla calca.
Il musicista stesso ha interrotto il live più volte, facendo richiesta ai soccorritori di intervenire, tuttavia tutto ciò è stato invano.

Nelle ultime ore è arrivata la notizia relativa alle prime cause legali contro Trevis Scott: uno dei feriti, il 23enne Kristian Parades, ha fatto causa al rapper per "aver aizzato il caos".
Secondo i documenti presentati presso un tribunale di Houston, la denuncia afferma che Scott avrebbe “aizzato il caos a concerti precedenti”. E continua affermando che gli accusati - tra cui compare anche il nome del rapper canadese Drake che è salito con Scott sul palcoscenico - “sapevano o avrebbero dovuto sapere della precedente condotta di Scott”.

 

La causa di Kristian Parades è stata la prima di quella che si pensa sarà una lunga serie.
Ben Crump, un avvocato molto noto negli Stati Uniti (che ha assistito, tra gli altri, le famiglie di vittime di violenza della polizia, come George Floyd e Brianna Taylor), ha annunciato di aver presentato un’azione legale contro Scott e contro gli organizzatori del festival Astroworld.

La tragedia al concerto di Houston

approfondimento

Chi è Travis Scott, il rapper dell'Astroworld Festival di Houston

Secondo quanto è stato riferito dai vigili del fuoco che hanno prestato soccorso al concerto di Travis Scott all’Astroworld Festival di Houston, i primi incidenti si erano già verificati ai cancelli di ingresso della location.


Il capo dei vigili del fuoco di Houston, Samuel Peña, ha dichiarato che le otto persone rimaste uccise sarebbero state schiacciate a causa della calca generata durante l'esibizione di Scott. Le ultime file del pubblico avrebbero incominciato a spingere la folla, causando lo schiacciamento e la conseguente morte per arresto cardiaco di coloro che si trovavano sotto al palco.

L'ondata del pubblico che ha determinato il fatale incidente sarebbe avvenuta intorno alle 21 di venerdì sera. Lo spettacolo è stato interrotto appena Travis Scott e l'entourage del festival si sono accorti che diverse persone hanno incominciato a subire ferite. Una ragazza è salita sul palco e ha chiesto di sospendere il concerto.

"La folla ha iniziato a comprimersi verso la parte anteriore del palco, e questo ha causato un po' di panico, e ha iniziato a causare alcuni feriti. Le persone hanno iniziato a litigare, a perdere conoscenza e questo ha creato ulteriore panico”, ha dichiarato alla stampa il capo dei vigili del fuoco di Houston.

I soccorritori hanno trasportato in ospedale 17 persone, delle quali 11 erano in arresto cardiaco, come dichiarato da Samuel Peña. Tante persone ferite sono state curate sul posto all’NRG Park, presso cui era stato allestito un ospedale da campo.

Gli organizzatori di Astroworld avevano previsto la presenza di unità mediche nella location del festival, tuttavia una volta incominciata l'ondata della folla le unità sono state "rapidamente sopraffatte", ha aggiunto Peña.

Astroworld è un festival musicale della durata di due giorni che avrebbe dovuto svolgersi venerdì e sabato scorsi a Houston. Secondo il sito web di Astroworld, l'evento musicale era sold out.

Spettacolo: Per te