"A passo di danza" con l'Orchestra da camera Canova diretta da Enrico Saverio Pagano

Musica
Pagano

Musica e danza fra ‘700 e ‘900 al concerto d'estate per la riapertura dell'Auditorium "S.Cerri" di Milano. Dirige l'Orchestra Enrico Saverio Pagano, inserito da Forbes nella lista dei 100 leader del futuro under 30. La serata sarà introdotta da Fabrizio Pregliasco e il concerto gratuito, lunedì 21 giugno alle ore 20

Il Presidente del Municipio 3 Caterina Antola e il Prof. Fabrizio Pregliasco con il contributo di Apollo by Ensto invitano la stampa e la cittadinanza alla riapertura dell'Auditorium Stefano Cerri, ospitato nel polo culturale di Via Valvassori Peroni a Lambrate. La serata sarà introdotta da Fabrizio Pregliasco, al cui intervento sui temi della sicurezza farà seguito il concerto dell'Orchestra da Camera Canova diretta da Enrico Saverio Pagano. Il concerto ad ingresso gratuito sarà reso possibile da Apollo by Ensto, tecnologia all'avanguardia per la sanificazione dell'aria. Saranno eseguite musiche di Giovanni Paisiello, Luigi Boccherini, Wolfgang Amadeus Mozart e Ottorino Respighi ispirate al tema della danza. Al termine del concerto sarà offerto in sicurezza a tutti i partecipanti registrati un brindisi augurale per la ripresa delle attività culturali milanesi. L'appuntamento è lunedì 21 giugno alle ore 20.

LUNEDI 21 GIUGNO alle ore 20  AUDITORIUM STEFANO CERRI, Via Valvassori Peroni 56, Milano

Enrico Saverio Pagano

approfondimento

Un concerto sui passi del giovane Mozart a Milano

Classe 1995, si è diplomato giovanissimo in violoncello, direzione d’orchestra e composizione. Ha studiato con Umberto Benedetti Michelangeli, Gilberto Serembe e Alessandro Quarta (del quale è stato assistente in diverse produzioni). Nel 2016 è stato uno dei due direttori selezionati per partecipare al Curtis Summerfest presso il Curtis Institute of Music di Philadelphia (US).

 

Particolarmente interessato al repertorio di fine ‘700 e inizio ‘800, a diciannove anni ha fondato l’​Orchestra da Camera Canova che raduna alcuni dei migliori giovani professionisti italiani, la cui età media è di 25 anni. Enrico si è esibito presso istituzioni quali – per citarne alcune – l’Arena di Verona, il Teatro Comunale di Ferrara, il Festival pianistico internazionale di Brescia e Bergamo, il Teatro Alighieri di Ravenna, il Festival della cultura di Bergamo, il Valletta Baroque Festival, il Teatro Comunale di Mantova e la IUC – Concerti alla Sapienza, collaborando con artisti come Alessandro Baricco, Gloria Campaner, Simone Zanchini, Manuela Custer e Ginevra Costantini Negri. In campo operistico, nel 2018 ha diretto una nuova produzione de Il Flauto Magico di Mozart per la Fondazione Antonio Carlo Monzino di Milano. Sempre del 2018 è il suo progetto M@M – Mozart a Milano portato in tredici teatri di altrettante città italiane.

 

A maggio 2021 è uscito l’album di debutto di Enrico dedicato a Giovanni Paisiello ed edito da Sony Classical. Per tale progetto Enrico ha collaborato con la giovane pianista ​Ginevra Costantini Negri e il mezzosoprano ​Manuela Custer​ e ha curato le edizioni musicali inedite grazie ad un lavoro di ricerca svolto in diverse biblioteche italiane.

 

Nel mese di marzo 2021, la rivista Forbes Italia ha inserito Enrico nella lista dei 100 leader del futuro under 30 e la rivista D – la Repubblica nello speciale dedicato alla prossima generazione di talenti. In entrambe le occasioni Enrico è stato l’unico rappresentante del mondo della musica classica. Nel mese di maggio 2021 la JCI – Italia lo ha insignito del premio TOYP (The Outstanding Young Persons) 2021 per la categoria “cultura”.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.