Patty Pravo, le frasi più belle delle sue canzoni

Musica

Matteo Rossini

©Kika Press

La bambola, La spada nel cuore, E io verrò un giorno là e Cieli immensi sono soltanto alcuni dei brani dell’artista nata a Venezia il 9 aprile 1948

Un’icona inarrivabile, una voce graffiante, canzoni che hanno influenzato indelebilmente la discografia e testi che sono entrati nei cuori di milioni di persone, Nicoletta Strambelli (FOTO) ha riscritto la storia della musica divenendone una protagonista assoluta.

Patty Pravo, le canzoni più iconiche

approfondimento

Patty Pravo ieri e oggi, com'è cambiata negli anni

 

Dall’esordio intorno alla metà degli anni ’60 alla grande affermazione con brani e album che hanno accompagnato diverse generazioni regalando al pubblico brani immortali.

 

Da Ragazzo triste a Cieli immensi passando per La spada nel cuore, Pazza idea e Il vento e le rose, Patty Pravo ha pubblicato canzoni che hanno raccontato sentimenti, emozioni e sfumature della vita.

Ragazzo triste (1966)

 

Ragazzo triste sono uguale a te

A volte piango e non so perché

Tanti son soli come me e te ma un giorno spero cambierà

Nessuno può star solo

Non deve stare solo quando si è giovani così

Dobbiamo stare insieme, amare tra di noi

Scoprire insieme il mondo che ci ospiterà

Ragazzo triste come me

La bambola (1968)

 

Da stasera la mia vita

Nelle mani di un ragazzo no

Non la metterò più

 

No ragazzo no

Tu non mi metterai

Tra le dieci bambole

Che non ti piacciono più

La spada nel cuore (1970)

 

Quando tu l'hai vista sei cambiato

Ti sei illuminato, è simpatia

Non era vero, io sono tua

Non era vero

 

Era uno sguardo d'amore

La spada è nel cuore e ci resterà

Sei bello in questo momento

Più bello adesso che il vento

Ti allontana da me

 

Notte, di colpo la notte

Il cuore che batte è fermo oramai

La pioggia ancora col sole

Tu vedi chi nasce e chi muore per te

Pazza idea (1973)

 

Pazza idea, io che sorrido a lui

sognando di stare a piangere con te.

Folle, folle, folle idea sentirti mio

se io chiudo gli occhi vedo te

Pensiero stupendo (1978)

 

Le mani le sue

Prima o poi

Poteva accadere sai

Si può scivolare se cosi si può dire

Questioni di cuore

...E dimmi che non vuoi morire (1997)

 

La cambio io la vita che

Non ce la fa a cambiare me

Bevi qualcosa, cosa volevi

Vuoi far l'amore con me

La cambio io la vita che

Che mi ha deluso più di te

Portami al mare, fammi sognare

E dimmi che non vuoi morire

E io verrò un giorno là (2009)

 

Ma io verrò un giorno là,

Ci daremo la mano e poi mai più ti perderò,

Ci saremo davvero!

 

E resta qua, vicino a me, non lasciarmi mai sola,

Ho paura che senza te

Non vivrò più davvero mai!

Il vento e le rose (2011)

 

Ma fino ad allora fammi vivere così

Nell'incoscienza ormai di chi

Confonde il vento con le rose

Senti chi bussa alla porta

Cieli immensi (2016)

 

Ma tu chi sei

Che cosa vuoi

E come mai mi pensi

Non sono io

Nemmeno lei

Ma i cieli sono immensi

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.