Wonderwall degli Oasis è il singolo britpop più venduto degli anni 90

Musica

A 25 anni dalla sua uscita, arriva la certificazione di “Wonderwall” come canzone britpop più venduta. Gli Oasis dominano la classifica con sei brani nelle prime dieci posizioni

Sono trascorsi 25 anni ma solo in questi giorni “Wonderwall” degli Oasis (le canzoni più famose) è stata incoronata singolo britpop più venduto in tutti gli anni 90. Il primato è stato rivelato in una trasmissione della BBC Radio 2 e dedicata alla storia della musica britannica negli anni ’90. In quel periodo l’invasione del britpop era guidata proprio dal gruppo dei fratelli Gallagher che con la hit “Wonderwall” avevano raggiunto il successo internazionale. La classifica dei singoli britpop è stata elaborata partendo dai dati di Official Charts Company e sottolinea la fondamentale influenza degli Oasis nella storia della musica inglese. Il gruppo di Manchester ha infatti conquistato anche il secondo posto con “Don’t Look Back in Anger”, altro singolo presente nell’album cult “(What’s the story) Morning Glory?”. Gli Oasis sono presenti anche al quarto, settimo, nono e decimo posto, confermando a tutti gli effetti il dominio incontrastato di quegli anni.

La classifica dei singoli britpop più venduti degli anni 90

Jo Whiley, conduttrice dello show radiofonico, ha sottolineato come questa classifica l'abbia riportato ai giorni di gloria dove il britpop dominava le radio: “È difficile credere che siano davvero passati 25 anni. Wonderwall è sempre stata una canzone speciale per tante persone, non mi sorprende che sia al primo posto, è un inno. Tutta la classifica mi ha riportato a un periodo davvero speciale della musica pop britannica, c’erano tante canzoni geniali e tante band”. Nella top 10, oltre agli Oasis, sono presenti The Verve con due singoli “The Drugs Don’t Work” e “Bitter Sweet Symphony”, i Cornershop e i Blur, all’epoca grandi rivali proprio degli Oasis in una battaglia che aveva monopolizzato anche i tabloid britannici. Questa la classifica completa:

  1. Wonderwall – Oasis (1995)
  2. Don’t Look Back In Anger – Oasis (1996)
  3. Bitter Sweet Symphony – The Verve (1997)
  4. D’You know What I Mean? – Oasis (1997)
  5. Brimful Of Asha– Cornershop (1998)
  6. The Drugs Don’t Work – The Verve (1997)
  7. Whatever – Oasis (1994)
  8. Country House – Blur (1995)
  9. Roll with It – Oasis (1995)
  10. Some Might Say – Oasis (1995)

La storia di Wonderwall e l’omaggio a George Harrison

approfondimento

Oasis, Noel scrive a Liam. Reunion nel 2022?

Scritta da Noel Gallagher, “Wonderwall” è considerato uno dei brani più iconici degli anni 90 e la canzone che ha consacrato gli Oasis come leader del movimento britpop. Terzo singolo estratto dall’album “(What's the Story) Morning Glory?”, è stata l’unica traccia della carriera del gruppo britannico ad essere entrata anche nella top 10 dei singoli più venduti degli Stati Uniti. Il titolo, letteralmente Il muro delle meraviglie, non ha un vero significato ma è un omaggio a George Harrison, chitarrista dei Beatles, che così aveva intitolato una delle sue produzioni. In un’intervista rilasciata 10 anni fa, Noel Gallagher ha raccontato che inizialmente la canzone doveva chiamarsi “Wishing Stone”: “Non so perché, ma era una cosa tipo Wonderwall, capisci ... L'album di George Harrison “Wonderwall Music”. Sai, la storia sarebbe stata proprio diversa se l'avessi chiamata Wishing Stone!”. In merito alla creazione della canzone, Noel Gallagher dichiarò invece che tutto nacque dall’acquisto di un capotasto: “Qualcuno mi aveva comprato un capotasto, una cosina che metti sui tasti per poter spostare la voce su tonalità più alte. Per quanto oggi possa sembrare strano, non ne avevo mai sentito parlare. Ricordo che mentre strimpellavo pensavo: "È piuttosto originale, no? Forse è la prima cosa originale che abbia mai fatto, no?"”.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.