Willie Peyote, il testo del nuovo singolo "Semaforo"

Musica

Altro estratto dall’album “Iodegradabile”, uscito lo scorso anno. La canzone entrerà in rotazione radiofonica dal 28 agosto

Dopo l’ottimo riscontro di “Algoritmo”, canzone in collaborazione con Shaggy, Willie Peyote ha annunciato l’uscita di un nuovo singolo tratto dall’album “Iodegradabile”. Dal 28 agosto sarà in rotazione radiofonica “Semaforo” che poggia sul paragone tra i saltimbanchi dei semafori pronti a nuovi spettacoli con l’amore che necessita di rinnovarsi costantemente, essere intenso e breve. “Semaforo” è il quarto singolo estratto dal quinto album in studio di Willie Peyote e arriva dopo “La tua futura ex moglie”, “Mango” e “Quando nessuno ti vede”.

Il tour nel 2021: tutte le date

Così come tanti altri artisti italiani e internazionali, anche Willie Peyote ha rimandato il suo tour al 2021. Ecco tutte le date riprogrammate:

  • 06 e 07 aprile 2021 @ Estragon, Bologna (SOLD OUT in prevendita – recupero della data rispettivamente dell’07 e 08 marzo 2020, già posticipate all’08 e 09 ottobre 2020)
  • 09 aprile 2021 @ TuscanyHall, Firenze (SOLD OUT in prevendita – recupero della data del 13 marzo 2020, già posticipata all’01 ottobre 2020)
  • 10 aprile 2021 @ Atlantico, Roma (SOLD OUT in prevendita – recupero della data del 12 marzo 2020, già posticipata al 02 ottobre 2020)
  • 14 e 15 aprile 2021 @ Alcatraz, Milano (SOLD OUT in prevendita – recupero delle date rispettivamente del 04 e 05 marzo 2020, già posticipate all’11 e 12 ottobre 2020)
  • 17 aprile 2021 @ Dis_Play, Brescia (recupero della data del 9 luglio 2020)

Il testo di “Semaforo”

Usciamo entrambi dal locale

con il bicchiere in mano

senza rovesciare niente

mentre barcolliamo

vuoi andare a casa andiamo

ma in quale casa andiamo

pensavo anch’io di correre il rischio

perché in trent’anni non ho mai visto

due corpi che si incastrano così bene

e in fondo mi domando cosa ci tiene

ma se hai ancora dubbi io lo capisco

che in base al tuo potere d’acquisto

non sarò mai all’altezza delle aspettative

ti sei persa tra le alternative

di questa libertà

L’amore è come fare uno spettacolo

e dura il tempo di un semaforo

senza farne mai due uguali

e vago sulle strisce pedonali

Non so che cosa ti aspetti

sincero non credevo tu volessi

una cosa tipo Shakespeare

repliche su repliche

finché saremo vecchi

dialoghi perfetti non c’è che dire

ma so già tutte le battute come va a finire

preferisco quando l’arte arriva inaspettata

che non serve un palcoscenico

basta a strada e non serve un pentagramma

o sceneggiatura la routine serve

soltanto per chi ha paura della libertà

L’amore è come fare uno spettacolo

e duri il tempo di un semaforo

quanta grazia, quale onore

e sono solo spettatore

e sono solo spettatore

e sono solo spettatore

Usciamo entrambi dal locale

con il bicchiere in mano

ti troverò sul comodino

quando ci svegliamo

mi riguarderanno subito perché ti amo

le nostre come stanno bene

insieme la finiamo

Usciamo entrambi dal locale

con il bicchiere in mano

senza rovesciare niente

mentre barcolliamo

vuoi andare a casa andiamo

ma in quale casa andiamo

qualunque cosa ti amo

dico comunque andiamo

e libertà

L’amore è come fare uno spettacolo

e duri il tempo di un semaforo

senza farne mai due uguali

e vago sulle strisce pedonali

L’amore è come fare uno spettacolo

e duri il tempo di un semaforo

quanta grazia, quale onore

e sono solo spettatore

e sono solo spettatore

ma io sono solo spettatore.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.